Strade: messa in sicurezza della SR 69
Chiusa temporaneamente la rampa svincolo Empoli Est FiPiLi


Per consentire l’effettuazione di lavori per la predisposizione di una struttura informatica, nella mattina di sabato 17 marzo dalle ore 7 alle ore 12 sarà chiusa la rampa dello svincolo di Empoli Est in ingresso nella carreggiata in direzione Mare della strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno.
La Provincia di Firenze ha in corso interventi di messa in sicurezza della S.R. 69, nel tratto Incisa - Pontassieve, che consistono nel miglioramento della visibilità nei pressi della intersezione della strada regionale con S.P. 17, in località Leccio e l’adeguamento geometrico del tracciato stradale in località Pian dell’Isola, nel Comune di Reggello. Il costo dei lavori è di 235.081,30 euro. Il cantiere aperto sulla S.R. 69 dovrebbero chiudere, secondo i tempi previsti, entro il 19 luglio 2007. Con questi interventi la Provincia di Firenze si pone l’obiettivo di ridurre il rischio di incidenti in quel tratto, attraverso il miglioramento della visibilità e il rallentamento dei veicoli nella fase di approccio all’intersezione. Il progetto prevede il rafforzamento, integrazione e modifica della segnaletica verticale ed orizzontale, la realizzazione di pavimentazione “colorata”, il collocamento di una postazione autobox, la realizzazione di isole spartitraffico rialzate, un intervento di riqualificazione delle spallette del ponte e la costruzione di nuova passerella in struttura metallica.
La Provincia ha avviato un intervento di somma urgenza per il restauro e il consolidamento strutturale di un muro di sostegno in pietra e del ponte ubicato in località Razzuolo, al chilometro 42 della strada regionale 302 “Brisighellese Ravennate”. I lavori sono già iniziati, dureranno presumibilmente fino alla metà di maggio e comporteranno una spesa di 150mila euro. Il tratto di strada oggetto dell’intervento è sostenuto da un lungo muro di notevole altezza rispetto al corso d’acqua sottostante. Il parapetto è in precarie condizioni statiche, inoltre si sono recentemente manifestati alcuni crolli parziali della muratura portante del muro di sostegno. Anche il ponte in muratura presenta alcune lesioni della volta. Recentemente è inoltre avvenuto un incidente stradale che ha causato il crollo di una porzione di parapetto murario, proprio in corrispondenza del tornante della strada, e ha ulteriormente compromesso la staticità della muratura esistente. Si è reso pertanto necessario intervenire immediatamente per garantire condizioni di sicurezza ai veicoli in transito e per effettuare le necessarie operazioni di restauro e consolidamento delle strutture in muratura. Fra queste ultime diffusi interventi sulla muratura portante, la demolizione di un tratto di parapetto e la realizzazione di un nuovo cordolo in cemento armato, su cui verrà posizionata una nuova barriera di protezione laterale in acciaio e legno, l’inserimento sul ponte di alcune catene di irrigidimento.

Redazione Nove da Firenze