Bivigliano: a maggio il 3° on the road car show


VAGLIA 27 FEBBRAIO 2007- Tre giorni per vedere dal vivo le auto e le moto dei telefilm e del film americani dalla Dodge Charger di ‘Hazzard’, alla Oldsmobile nera della polizia dei ‘Blues Brothers’, senza dimenticare le Cadillac, le Pontiac, le Mustang e le mitiche moto Harlery Davidson, e le particolarissime Big Foot. Tutto questo si potrà fare a Bivigliano, frazione montana di Vaglia, dall’11 al 13 maggio quando si svolgerà la terza edizione di “On the Road Car Show” prestigiosa fiera di auto d’epoca americane, ed il settimo “Raduno internazionale Città di Firenze di American Muscle e Hot Rods, Dragster, Big Foot, Harley & Davison, Custom, Van, Truck” organizzati da Gotham American Cars Club di Firenze, in collaborazione con il comune di Vaglia, MacDonald’s, Harley Davidson Firenze, Chevrolet Firenze, con il patrocinio del Comune di Firenze, Comunità Montana Mugello, Apt Firenze, Firenze Fiera, Facoltà di Disegno Industriale di Firenze, e l’apporto delle associazioni di volontariato e dei commercianti di Bivigliano. L’ evento si svolgerà in tre giorni, da venerdì 11 a domenica 13 maggio, ed oltre a mostrare circa 150-200 auto americane ed uno stesso numero di moto a partire dagli anni ‘30 fino ad arrivare alla fine dei ’70 provenienti dall’Italia e dall’estero, prevede concerti, esibizioni, cene e feste a tema, stand di importatori, il mercatino di scambio di oggetti americani d’epoca e pezzi di ricambio, oltre ad un tradizionale mercato delle merci, ed al “Festival del Sandwich” organizzato dall’associazione di commercianti di Bivigliano. L’ingresso a questo evento di respiro internazionale sarà libero.
“Siamo soddisfatti di poter ospitare una manifestazione di così grande livello – afferma il sindaco di Vaglia Fabio Pieri – siamo contenti che l’organizzazione abbia scelto il nostro comune. Da parte nostra abbiamo già messo e metteremo ancor di più a disposizione tutte le risorse del comune, dagli uffici, ai tecnici, alla Polizia Municipale per permettere una perfetta organizzazione. Vorrei anche ringraziare i commercianti e le associazioni di volontariato di Bivigliano: la Misericordia, il Circolo della Famiglia, il Circolo Arci, la Società Sportiva e la Vab per la loro disponibilità”. “Invitiamo già da ora i possessori di auto e moto d’epoca americane – afferma Gerardo Ruffilli presidente di Gotham American Cars Club Firenze più conosciuto nell’ambito delle auto d’epoca come Jerry Kowalsky- a partecipare al raduno con i loro mezzi, solitamente nella nostra manifestazione, che ha visto svolgersi la prima edizione a Scandicci e la seconda a Galluzzo, ospita 150 auto e 150-200 moto tutte rigorosamente d’epoca ed americano e ogni anno riceve circa 10.000 visitatori”.

Redazione Nove da Firenze