Piazza Demidoff: accordo con Silfi per una nuova e permanente illuminazione della statua neoclassica


Firenze, 27 Gennaio 2007- Una nuova illuminazione per la statua neoclassica di Piazza Demidoff. Lo ha deciso l'assessorato all'ambiente di Palazzo Vecchio in accordo con Silfi dopo il successo del Giardino sonoro che è stato allestito nella piazza dall'8 dicembre al metà gennaio. "Le persone hanno gradito molto le suggestioni, i suoni e la magia che si è creato in questo angolo della città a due passi dal centro storico - ha detto l'assessore all'ambiente Claudio del Lungo- E per questo ci teniamo a lasciare una traccia di questo allestimento proseguendo con l'illuminazione della statua di Lorenzo Bartolini, allievo del Canova". Fino a pochi giorni fa infatti cittadini e turisti potevano apprezzare l'uso del suono, della luce, di elementi materiali e formali dell'arredamento urbano e paesaggistico, la selezione di particolari essenze vegetali che formavano una nuova possibile sintesi fra natura, cultura, tecnologia. L'allestimento comprendeva anche suoni che si propagano da vasi di terracotta, da membrane plastiche trasparenti fluttanti, dall'uso del vetro che costruisce sentieri trasparenti e luminosi. Il Giardino sonoro, lo ricordiamo. è stato reso possibile grazie al team di progettisti 'Giardino sonoro' e agli sponsor Cooperativa trasporti fiorentini, Eliseo Vigilanza, Fondazione Scienza e Tecnica, Quadrifoglio, Silfi , Revet. (lb)

Redazione Nove da Firenze