Aviaria: falso allarme ad Orbetello


Falso allarme aviaria, nella laguna di Orbetello, dove nella mattinata di oggi sono stati trovati morti un cormorano ed un airone. Sono intervenuti subito i Carabinieri e, avvertiti dalle forze dell'ordine, i tecnici del servizio veterinario della Asl 9 di Grosseto. L'allarme per i due volatili è stato seguito dal ritrovamento di altri due volatili, un gabbiano a Marina di Grosseto ed un altro gabbiano a Punta Ala, anch'essi seguiti dall'intervento delle forze dell'ordine e dei veterinari della Asl. Tutti e quattro gli animali sono stati portati all'Istituto Zooprofilattico di Lazio e Toscana per un esame più approfondito, in particolare per l'esame necroscopico. Mentre per i gabbiani la situazione è apparsa subito poco preoccupante, in quanto non si tratta di animali migratori, i due uccelli ritrovati nella laguna di Orbetello sono stati esaminati in modo più approfondito. Per quanto riguarda il cormorano, la ricerca delle cause della morte ha messo in evidenza come l'animale sia morto a causa di evento traumatico, evidente dalle condizioni della carcassa, mentre l'esame necroscopico eseguito sull'airone ha potuto escludere il sospetto di aviaria, in quanto è stato possibile accertare che il volatile è morto a causa di un'emorragia interna non riconducibile all'influenza dei polli.

Redazione Nove da Firenze