Microcredito: un convegno nell'ex complesso delle Leopoldine


Il 50 per cento di quello italiano si fa a Firenze: proprio a Firenze se ne parla il 28 gennaio nella Sala Altana (ex complesso Leopoldine) in piazza Tasso 1 nel convegno "Dare credito alle persone: dalla garanzia del possesso alla garanzia delle relazioni" organizzato dagli assessorati alla partecipazione, nuovi stili di vita e consumo critico e all'accoglienza e integrazione del Comune.
Al Convegno di sabato 28 febbraio (9,30 - 17,30) dopo l'introduzione dell'assessore Bevilacqua interveranno Renata Lupone e Emilio Santoro dell'università di Firenze, Andrea Bigelli di Pax Christi, Angela Tanno dell'Associazione Bancaria Italiana, Luca Severini della Cassa di Risparmio di Firenze, Alessandro Messina del Comune di Roma, Alessio Scolfaro della MAG di Verona, Francesco Terreri di Microfinanza Srl. Nel pomeriggio i lavori riprenderanno alle 14,30 con la proiezione del video sull'esperienza del Fondo Etico delle Piagge. E poi la tavola rotonda dal titolo "Uso responsabile del denaro. Dalle esperienze sul territorio alla costruzione di una rete". L'introduzione è affidata all'assessore Lucia De Siervo, mentre modererà Mario Lancisi, giornalista de "Il Tirreno" e vi prenderanno parte Fondazione culturale di Banca Etica, Fondazione Toscana Prevenzione Usura, Fondo Essere, Fondo Etico delle Piagge, il Villaggio dei popoli, Libera, Mani Tese, Progetto SeMe e Ucodep.

Redazione Nove da Firenze