Spesa gratis a casa per gli anziani, e non solo


Grazie all'iniziativa di Confesercenti Firenze e dell'assessorato alle politiche sociosanitarie del Comune di Firenze che hanno promosso "Un negozio per amico". Basta una telefonata a uno degli esercizi commerciali che hanno aderito all'iniziativa e la spesa sarà recapitata a casa senza alcun aggravio si costo. "Si tratta - ha sottolineato l'assessore alle politiche sociosanitarie Graziano Cioni - di una opportunità importante per gli anziani che hanno difficoltà a svolgere le attività quotidiane. Ma è anche un'iniziativa importante per i centri anziani, perché dà modo a queste strutture di contattare gli anziani soli, ovvero quelli che difficilmente si rivolgono ai servizi sociali ma che spesso hanno necessità di aiuto e sostegno". "Uscire di casa per recarsi a fare la spesa - ha spiegato la presidente provinciale di Confesercenti Stefania Ippoliti - diventa indispensabile, ma anche molto problematico per numerose persone anziane o per chi ad esempio, è ammalato. Per questo abbiamo sollecitato i nostri negozi di vicinato che si sono detti disponibili a recapitare la spesa a domicilio, senza alcun costo aggiuntivo. Per il momento abbiamo proposto questa iniziativa per un mese, dal 16 febbraio al 16 marzo, ma intendiamo estenderla per tutti i periodi dell'anno". Da oggi sono in distribuzione (nella cassette della posta e nei 25 centri anziani della città) gli opuscoli con tutte le informazioni e l'elenco dei negozi aderenti. "Aderenti - ha aggiunto Ippoliti - che sicuramente sono destinati ad aumentare e sarà quindi nostra premura aggiornare e diffondere l'elenco". Questo l'elenco (suddiviso per Quartiere) dei negozi aderenti.
Quartiere 1: Macelleria Manetti Massimo, interno Mercato centrale 055/214045; Macelleria Tarchi Virgilio, interno Mercato centrale 055/2398153; Alimentari Franci e Coppola, interno Mercato centrale 055/214472; Polleria Lanini Piero, interno Mercato Sant'Ambrogio 055/2480629; Alimentari Navari Ascanio via di San Miniato 2/r 055/2342864; Alimentari Quercioli e Palli, via dei Neri 44/r 055/210841; Alimentari Forno Frosecchi, via delle Caldaie 12/r 055/214747; Ortofrutta La bottega della frutta via della Spada 58/r 055/2398590; Alimentari Baccellini Giuliano, via dei Neri 5/r 055/287380, Ortofrutta Filippini Mauro, via Garibaldi 22 055/215717.
Quartiere 2: Alimentari-Latteria Barni e Betti, via Eleonora Duse 26/r 055/603212; Macelleria Lepri Livio, via Marconi 24/a-r 055/573731; Macelleria-Alimentari Secciani Paolo, via Nullo 15 055/600360; Ortofrutta Di Leo Vito, via Aretina 103/r 055/667497; Macelleria Selmi Antonio, via Fra' Bartolomeo 22/r 055/574362.
Quartiere 3: Alimentari Capanni Romano, via Silvani 10/r 055/2049346; Ortofrutta Antico Civaiolo, via Aretina 64/r 055/678891; Gastronomia Fusi Sergio, via del Gelsomino 36/r 055/2320155; Alimentari-Bar Zazzeri Gaia "I'Barre", via Aretina 164/r 055/6505218; Ortofrutta Serrotti Francesco, via Gran Bretagna 141 055/685691.
Quartiere 4: Alimentari Migliorini Roberto, via Mortuli 7/9-r 055/710204; Alimentari Saccenti e Marzuoli, via Torcicoda 83 055/7330100; Alimentari Tronconi e Galli, via Pisana 56/r 055/224502; Forno-Alimentari Innocenti Sonia, via Costetti 31 055/7320044; Macelleria Sani Alvaro, via Spinello Aretino 1/r 055/710332. Quartiere 5: Alimentari Esposito Rita, via de' Vespucci 151 055/373675; Macelleria-Alimentari Zanolla Luciano, via Valdinievole 17/18 055/412051.

Redazione Nove da Firenze