PREMIO DINO CAMPANA A RAFFELLO BALDINI


Vince l'edizione 2004 del Premio Letterario Dino Campana, Raffaello Baldini per "Intercity". Lo ha stabilito una Giuria, composta da Sergio Zavoli, Franco Contorbia, Enrico Ghidetti, Mario Luzi, Claudio Marabini, Gabriel Cacho Millet, Ezio Raimondi. Il premio verrà consegnato da Sergio Zavoli a Marradi il 29 maggio 2004 (ore 15) nel Teatro degli Animosi. Nel corso della cerimonia interverrà il filosofo Massimo Cacciari. Il filosofo presenterà una sua riflessione su Campana oltre a commentare la mostra di arte contemporanea. Per l'occasione è prevista l'inaugurazione della mostra PER NON DIMENTICARE LE ROSE: ARTE E FOTOGRAFIA PER DINO CAMPANA. (fino al 31 agosto) . L'esposizione raccoglie le opere di artisti tra i più autorevoli nel panorama internazionale: Spagnulo, Nagasawa e Mulas, impegnati a realizzare un centro di Arte Contemporanea a Marradi. Saranno esposte sculture, installazioni e lavori su carta - di Giuseppe Spagnulo e Hidetoshi Nagasawa - appositamente ideati per l'occasione, in omaggio a Campana, e splendide foto-ritratto dei poeti Montale, Ungaretti e Quasimodo, realizzate da uno dei più grandi fotografi italiani del Novecento: Ugo Mulas. Le foto provengono dall'archivio Mulas di Milano e sono state messe a disposizione dalla figlia Melina Mulas, che insieme a Nagasawa e Spagnulo è tra i soci fondatori dell'Associazione Culturale "Il Mulinone" che si propone di recuperare un edificio storico marradese - magnifico esempio di archeologia industriale - per farne un Cantiere d'Arte Contemporanea.

Redazione Nove da Firenze