Quartiere 4: giornata contro lo stress


"Una giornata alternativa" al tran-tran della vita quotidiana. È lo spirito che animerà domenica 9 maggio, un'intera giornata promossa dal Quartiere 4 per combattere lo stress provocato dai grandi centri commerciali ma anche per "fuggire" alle tensioni provocate dai parcheggi, facendo la gimkana fra offerte speciali, punti, promozioni. "Questa sbornia ci costa tanto in termini economici ed ecologici - ha affermato il presidente del Quartiere 4 Eros Cruccolini -. Spendiamo e inquiniamo, all'insegna di uno stile di vita dispendioso, nocivo e insostenibile. Il Quartiere 4, di concerto con una serie di realtà del territorio locale, propone per il 9 maggio una giornata di vacanza dall'alienazione e dallo stress, per andare insieme allo scoperta delle infinite possibilità alternative che la vita ci offre: attività sportiva, escursionismo, cultura". La giornata è organizzata insieme alla UISP.
"L'abbiamo chiamata «Una giornata movimentata» - ha osservato Maltagliati della UISP - poiché presenterà delle interessanti proposte di attività motoria rivolte ai cittadini di tutte le età perché il movimento e la pratica fisica allungano la vita e riempiono piacevolmente il tempo libero. Molte delle attività previste graviteranno nell'area dell'Argingrosso per sottolineare il ruolo chiave di questa zona nella prospettiva del parco fluviale metropolitano".
All'iniziativa hanno aderito, fra gli altri, il Golf Club, la Compagnia di Arcieri "Ugo di Toscana", l'associazione del Tai Chi Chuan (la nota disciplina cinese legata alla filosofia orientale) e il Gruppo Sportivo Playtime, che si occupa di fitness all'aria aperta. I ragazzi del centro sociale autogestito Elettropiù metteranno inoltre a disposizione la loro palestra di arrampicata. "I gruppi trekking - ha spiegato Stefano Bugetti della Commissione Ambiente del Quartiere 4 - organizzeranno una gita lungo uno degli itinerari tracciati da una recente Guida naturalistica del quartiere che sarà regalata a tutti i partecipanti".
Il Museo della Matematica, appena inaugurata presso l'Istituto Tecnico per il Turismo, aprirà le sue porte per far conoscere un approccio più simpatico e interattivo con questa materia "apparentemente così ostica ma in realtà così profondamente intrecciata alla nostra vita quotidiana", ha sottolineato il professore Enrico Giusti, direttore del Museo.
(mr)

Redazione Nove da Firenze