A Pisa musiche rock e pop straordinarie, dagli anni ‘60 agli anni ‘90


Torna anche quest’anno la complessa esperienza del musical nell’ambito dei laboratori del Fare Teatro 2000/2001 organizzato dal nostro Teatro in collaborazione con il Provveditorato agli Studi, il Comune, l’Amministrazione Provinciale, e le Scuole Superiori di Pisa: dall’11 al 13 maggio ore 21 al Teatro Verdi sarà infatti di scena MOLTO RUMORE PER NULLA, tratto dall’omonima commedia di Shakespeare, con gli studenti delle scuole superiori della nostra città.
La regia dello spettacolo è curata come sempre da Lorenzo Mucci, la drammaturgia da Luca Biagiotti, collaborazione didattica di Cristina Lazzari, le coreografie sono firmate da Daniela Maccari, coordinamento gruppo musicale Giovanni Del Vecchio, coordinamento scene e costumi di Beatrice Meoni, disegno luci di Michele Della Mea, allestimento a cura del Teatro di Pisa.
Quest’anno, dopo le felicissime esperienze del Romeo & Juliet e La Dodicesima Notte, è la commedia shakespeariane Molto rumore per nulla che si fa musical, ambientata in Sudamerica, in un epoca decisa insieme ai ragazzi del gruppo di recitazione e del gruppo musica, che hanno collaborato a costruire lo script dello spettacolo. Dopo un lavoro iniziale uguale a quello del precedente laboratorio shakespeariano, durante tutti gli altri mesi i ragazzi si sono confrontati ed hanno lavorato su aspetti specifici come la voce, il canto e l’interpretazione musicale. Musical vero e proprio, dunque: scene, luci, costumi e musiche che spaziano dagli anni ’60 agli anni ’90.
A questo spettacolo partecipano quei ragazzi che hanno già fatto alcune esperienze precedenti in Fare Teatro: Thomas Barachini, Simon Blackhall, Sara Bicchierini, Giulio Collavoli, Cecilia Di Coscio, Benedetta Di Francesco, Luisa Fratianna, Stefano Gagliardi, Cosimo Giovacchini, Ilaria Lami, Elisa Langone, Marco Lugli, Chiara Macchi, Giulia Mannocci, Lara Morana, Emanuela Morelli, Irene Niccolai, Eugenia Picano, Giulia Puccetti, sono gli attori e cantanti di questo avvincente allestimento; mentre i danzatori sono Claudia Baronti, Valerio Battaglia, Vittorio Ciucci, Valentina Di Beo, Martina Di Biase, Martina Fondelli, Luca Lanatà, Daniele Milano, Alessandro Mongoia, Simone Nardi, Martina Pardini, Dalia Parenti, Luigi Ragoni, Nicola Salierno, Silvia Tolari, Desi Vannozzi, Daniele Zara. Le musiche saranno invece eseguite in scena da Valerio Antoni, Alessio Bertini, Davide Bozzi, Nicola Ciangherotti, Luna D’Emilio, Luca Enriquez, Sandro Macelloni, Giovanni Moretti, Stefano Tomaselli; tutti studenti del Liceo Scientifico Buonarroti, Liceo Pedagogico Carducci, Liceo Scientifico Dini, Istituto Professionale Fascetti, Liceo Ginnasio Galilei, Istituto Tecnico Gambacorti, Istituto Tecnico Industriale Da Vinci, Istituto Professionale per il Commercio Matteotti, Istituto Tecnico Commerciale Pacinotti, Istituto d’Arte Russoli e Istituto per Geometri Santoni.
Per questo ultimo appuntamento con i ragazzi delle scuole i biglietti, posto unico £ 15.000 (ridotto studenti £ 12.000), sono in prevendita presso il Botteghino del Teatro.

Redazione Nove da Firenze