Il 25 aprile allo sferisterio delle Cascine torna il pallone al bracciale


Una partita di pallone al bracciale che torna allo sferisterio delle Cascine. L’evento, perché di questo si tratta, fa parte delle manifestazioni collaterali all’edizione numero 174 della “Corsa dell’Arno”, la corsa di galoppo più antica d’Italia che si correrà il 25 aprile all’ippodromo del Visarno alle Cascine. Le iniziative collaterali, promosse dall’associazione culturale Artistica di Massimiliano Bartolini, comprendono anche un’esibizione di pattinaggio artistico col campione del mondo Leonardo Pancani, la campionessa del mondo 1999 Cristina Bartolozzi e altri campioni italiani, una regata in Arno di canoe della Canottieri Comunali e una corsa campestre che avrà il suo epilogo all’interno dell’ippodromo. La partita di pallone al bracciale, che sarà preceduta da una sfilata e da un’esibizione degli sbandieratori del Calcio Storico Fiorentino, sarà giocata fra due squadre provenienti dalle Marche: Mondolfo (in provincia di Ancona) contro Treia (in provincia di Macerata). L’occasione per tutti è quella di rivedere a Firenze una disciplina sportiva che nel 600 era lo sport nazionale in Italia.

Redazione Nove da Firenze