A1 bloccata all'alba all'altezza di Chiusi: un morto e 12 feriti

Due incidenti stamani presto a poca distanza in Valdichiana: nel primo un mezzo pesante si è scontrato con una macchina, nel secondo sono rimaste coinvolte tre auto e una persona ha perso la vita. Alle 7 c'erano ancora 4 km di coda


Sulla A1 Milano Napoli è stato riaperto il tratto tra Chiusi e Valdichiana in direzione di Firenze, precedentemente chiuso a causa di due incidenti avvenuti nelle prime ore del mattino, all'altezza del chilometro 390 e 391,7. I due sinistri hanno provocato complessivamente un morto e dodici feriti.

Il primo ha coinvolto un mezzo pesante e un'auto. Mentre gli operatori di soccorso e la Polizia Stradale erano sul posto per prestare aiuto e dirimere il traffico, a poca distanza è successo un altro sinistro, ben più grave. 

Il secondo incidente è avvenuto dopo circa un'ora sulla coda del primo incidente, segnalata in modo visibile dalla pattuglia della Polizia Stradale, ha coinvolto 3 autovetture e nello scontro una persona ha perso la vita.
Sul luogo sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della polizia stradale oltre al personale della Direzione di Tronco di Firenze di Autostrade per l'Italia.
Alle ore 7.00 si registravano 4 chilometri di coda all'altezza del casello di Chiusi e per gli utenti diretti verso Firenze.

Redazione Nove da Firenze