Giornata mondiale di Lotta all'AIDS


In occasione del 1° dicembre, giornata mondiale di lotta all'AIDS, indetta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, la Regione Toscana, l'Azienda Sanitaria Locale di Prato e le associazioni del volontariato propongono un programma di iniziative di varia. In sintonia con lo slogan scelto dall'OMS che pone i giovani al centro di una grande dinamica di "cambiamento" culturale e civile, per tre giorni consecutivi il Centro per l'arte contemporanea Pecci di Prato ospiterà classi di studenti provenienti non solo da scuole medie superiori della città ma anche da altre province. Dal 1° al 3 dicembre nell'auditorium del Museo saranno proiettati quattro cortometraggi di fiction sul tema del rischio e della prevenzione contro l'AIDS. I filmati, diretti da alcuni fra i migliori giovani registi italiani, sono i seguenti: "Estate in città" di Davide Ferrario, "Il cerchio" di Bruno Bigoni, "Apnea - Tanta paura per niente" di Carlo A. Sigon e "Gioco di squadra" di Claudio Del Punta. Dopo le proiezioni, gli attori della compagnia teatrale italo-brasiliana "Negrogatto Teatro" diretta da Paulo De Azevedo presenteranno un recital di testi teatrali sull'argomento. Nel pomeriggio è prevista una visita ai vari dipartimenti del Centro per l'arte contemporanea Pecci e alla mostra "10", dedicata a 10 tra i più interessanti artisti contemporanei europei. Dal 1° al 6 dicembre potrà essere visitata una esposizione di manifesti di campagne di prevenzione anti-AIDS realizzate in vari Paesi da associazioni e organismi governativi.

Redazione Nove da Firenze