34^ Mostra di modellismo da Dreoni giocattoli

Dal 14 al 28 giugno nel negozio di Via Cavour. La prima edizione quasi mezzo secolo fa: 50 metri quadrati di esposizione in omaggio a Firenze e al suo patrono con un settore riservato alle creazioni realizzate durante il lockdown


Sconfiggere la paura e rilanciare gli eventi, riportare le persone nel centro di Firenze e tornare a far sorridere grandi e bambini: sono questi gli obiettivi dell’atteso ritorno della Mostra di Modellismo che, con oltre trenta edizioni all’attivo, ha infiammato un’intera generazione di modellisti fiorentini sul finire del secolo scorso. Via Cavour torna a far mostra di sé, con le grandi vetrine del negozio Dreoni Giocattoli che diventano uno spettacolare museo diffuso, dal pomeriggio di domenica 14 fino al 28 giugno, con ingresso libero per tutti. Firenze cerca di rialzarsi, dopo l’emergenza dovuta al Covid 19 e, nel mese che vede la festa del suo patrono S. Giovanni privata delle partite del Calcio Storico Fiorentino, lo storico negozio di giocattoli propone passione e modellini come antidoto alle restrizioni che ancora condizionano la quotidianità, invitando tutti a rispolverare pennelli e vecchi soldatini, collezioni di macchinine, trenini sferraglianti, personaggi storici o di fantasia, aerei e navi, per riappropriarsi del piacere di venire in centro, in giro per negozi. L’esposizione, non competitiva, è aperta a tutti gratuitamente: ogni partecipante che esporrà le proprie creazioni riceverà il “Brevetto di Modellista” e la “Dreoni Model Card”, una tessera valida un anno che offre sconti nel reparto modellismo del negozio.


PREZIOSE COLLABORAZIONI

Come in un “amarcord “ senza tempo, è bastato poco per coinvolgere, in una apoteosi di consensi entusiastici, le associazioni e i gruppi di modellismo fiorentini che già erano protagonisti di quella mostra che, dal lontano 1971 fino a inizio del nuovo millennio, era appuntamento imperdibile di tanti artisti e appassionati collezionisti, a inizio novembre. Da tutte le parti di Firenze si diceva ”Si va in centro a vedere la mostra del Dreoni!”, e ci andavano tutti, anche i ragazzi accompagnati dai genitori o dai nonni, restando a bocca aperta per la meraviglia. Anche per questo atteso ritorno sarà così: si potranno ammirare i grandi scenari di gioco dell’Associazione Fiorentina Battaglie in Scala, i figurini storici de La Condotta (Associazione Fiorentina di Ricerca e Ricostruzione Storica), i plastici dedicati a Firenze e al Calcio Storico dell’Associazione Modellismo e Storia DLF Pontassieve, i mezzi militari -navi, aerei, carrarmati- del Gruppo Plastimodellismo Fiorentino, i soldatini e modelli d’epoca dell’Associazione Il Paese dei Balocchi. A questa Mostra di Modellismo, alla sua 34^ edizione, farà presenza anche il Museo del Figurino Storico di Calenzano, che ha appena riaperto al pubblico dopo il lockdown, con l’esposizione di una collezione di cataloghi.

SICUREZZA, ESPOSIZIONE, INCONTRI

Il grande negozio di Dreoni si presenta come un'arca, in questo momento di diluvio tempestoso di virus e incertezze, aprendo un varco alla fantasia e all’ingegno, al cospetto della Città di Firenze, fiorentini e visitatori, garantendo di poter godere della mostra in tutta sicurezza, con sanificazione quotidiana delle vetrine e di tutti gli ambienti (il negozio è dotato di un generatore di ozono per purificare l’aria interna) e indicazioni utili per mantenere il distanziamento.
Si riparte dalla 34^ edizione, dove si era rimasti tanti anni fa: si vedranno soldatini, treni, plastici, navi, motoscafi, aerei, auto, moto, ma anche bambole e opere di fantasia di ogni fattura e dimensione. Saranno inoltre programmati degli incontri pomeridiani, dei laboratori di tecnica o di ricerca storica, dedicati principalmente ai ragazzi, con approfondimenti didattici tematici, da parte dei “maestri” delle associazioni partecipanti. Un particolare settore espositivo sarà riservato ai modelli realizzati questo ultimo anno, nei due mesi di lockdown e un altro alle riproduzioni storiche di “Firenze com’era”. L’esposizione si potrà visitare ogni giorno, durante gli orari di apertura del negozio, gli orari degli incontri sono in fase di definizione. Per ulteriori informazioni visitare la pagina social dell’evento; per richiedere il regolamento e partecipare all’esposizione scrivere a shop@dreoni.it.

Redazione Nove da Firenze