Viola femminile, il tecnico Cincotta positivo al Covid

ph Acf Fiorentina

Domani alle 18 semifinale di Supercoppa contro il Milan. Live streaming sul sito del club e sui social Facebook, Twitter e Instagram


Alla vigilia della semifinale di Supercoppa Femminile Fiorentina - Milan (domani a Chiavari ore 18.00 live sul sito del club) il tecnico viola Antonio Cincotta ha parlato in diretta su Instagram @acf_women.

Mister Cincotta è risultato positivo al Covid-19 nell'ultimo controllo effettuato quindi domani non siederà sulla panchina gigliata. A sostituirlo sarà l'Allenatore in seconda Mister Nicola Melani.

"Il Coronavirus non fa sconti - ha commentato in diretta Mister Cincotta - "sto bene e sono in isolamento. Fortunatamente nel calcio moderno l’Allenatore è circondato dallo staff e io da anni ho collaboratori validi con cui ho molta sinergia. Grazie a loro e alla tecnologia le distanze diminuiscono. Avrei voluto esserci, ma anche se non fisicamente sarò lì con loro.

In merito al nuovo format della Final Four di questa Supercoppa (due semifinali Juventus-Roma e Fiorentina-Milan, finalissima il 10 Gennaio ndr): "È la prima volta che si gioca una Final Four, è una novità per tutti ma è una formula interessante al passo coi tempi. La squadra arriva con entusiasmo particolare per il passaggio in Champions League ma non solo per il risultato ma per il buon gioco espresso a Praga. Per la quarta volta abbiamo raggiunto gli Ottavi di Finale sempre con sorteggi duri, sappiamo che anche adesso avremo uno sconto difficile. Portiamo questa consapevolezza anche in Supercoppa: siamo certamente ambiziose ma anche molto umili con i piedi per terra".

Un pensiero sul Campionato: "La stagione è stata una montagna russa, le ragazze porteranno in campo quanto di buono fatto alla fine del 2020. Questa squadra può e deve fare di più, è un gruppo nuovo che ha dovuto crearsi esperienza e capire come reagire alle difficoltà. Lo stiamo facendo e siamo più mature rispetto a inizio stagione"

Sulla semifinale Fiorentina-Milan: "Saranno due semifinali avvincenti, sicuramente favorita la Juventus per i risultati degli ultimi anni ma tutte e quattro le squadre daranno battaglia. Con il Milan sarà una partita equilibrata, dobbiamo sbagliare meno di loro per portare a casa il match.
Noi abbiamo molte defezioni, ma abbiamo costruito una rosa per fronteggiare partite e trofei quindi lo avevamo previsto. Mi spiace per chi non potrà prendere parte a questa partita (tra cui anche Greta Adami che deve scontare la squalifica di Empoli e Marta Mascarello in dubbio per la trasferta ndr) ma chi scenderà in campo è all’altezza del match e della squadra. Abbiamo qualche cerotto ma cercheremo di non farlo vedere. Siamo pronti anche ai rigori, che sono un momento psicologico delicato e che può cambiare le sorti del match. Domani vogliamo scrivere altre pagine di storia della nostra squadra".

L'appuntamento è quindi per domani alle ore 18.00 in diretta dallo stadio Aldo Gastaldi di Chiavari per la semifinale Fiorentina - Milan. Il match sarà in live streaming sul sito e sui social Facebook, Twitter e Instagram.

Redazione Nove da Firenze