Viola, a Brescia un punto che fa brodo: 0-0

Al Rigamonti finisce senza reti: poche emozioni (la più grande al 96' con Castrovilli e Vlahovic) e Chiesa nervoso dopo la sostituzione


Una Fiorentina sotto tono non va oltre il pareggio con il Brescia, apparsa squadra grintosa e organizzata. Poche emozioni, squadre troppo contratte. La più grossa emozione al 96' ma Vlahovic devia il tiro di Castrovilli. Nel primo tempo era stato annullato al Var un gol al Brescia per fallo di mano di Tonali prima che la palla arrivasse ad Aye. 

Al Rigamonti finisce 0-0 e i viola (per l'occasione in completo rosso e schierati da Montella con il consueto 3-5-2) si portano a 12 punti, a ridosso della zona che conta.  Chiesa, sostituito da Montella a metà ripresa, è apparso nervoso. 

A seguire su Nove cronaca, tabellino e interviste. 

Redazione Nove da Firenze