Vertenza Cavalli, sciopero e presidio davanti alla fabbrica

Iniziativa a Sesto Fiorentino. Il 22 incontro sindacati-azienda in Regione


Domani mercoledì 17 giugno sciopero di otto ore e presidio davanti alla fabbrica di Sesto Fiorentino in via del Cantone dalle 9 alle 11: è quanto ha deciso oggi pomeriggio l’assemblea dei lavoratori della Roberto Cavalli, insieme a Femca Cisl e Filctem Cgil. Alla base della decisione c’è il rifiuto alla proposta aziendale di chiudere la sede fiorentina e di spostare funzioni e personale a Milano, e la mancanza di prospettive future per coloro che potrebbero decidere di trasferirsi nel capoluogo lombardo. 

Nell’occasione del presidio di domani, sarà fatto il punto sulla vertenza e sulle rivendicazioni dei lavoratori. Il 22 giugno inoltre è previsto un incontro sindacati-azienda presso il tavolo di crisi della Regione Toscana.

Redazione Nove da Firenze