​Trovare lavoro con la realtà virtuale e aumentata: corso gratuito a Firenze

Il corso darà la possibilità ai partecipanti di poter ottenere una qualifica spendibile sul mercato del lavoro


Aprire la porta a persone attualmente disoccupate a un settore in grandissima espansione, vale a dire quello della progettazione in realtà virtuale, aumentata o mista. È l’intento di un corso gratuito, finanziato dalla Regione Toscana, in arrivo a Firenze da marzo e che darà la possibilità a dieci partecipanti di poter ottenere una qualifica spendibile sul mercato del lavoro.

L’opportunità, dal titolo “Dig.It. – Digital Innovation”, viene erogata dall’agenzia Formatica in partnership con Nuvole Rosse (Scuola Internazionale di Comics), Università di Pisa e Itis “Guglielmo Marconi” di Pisa e avrà sede all’interno della Scuola Internazionale di Comics di via Faenza 48 a Firenze.

Il corso, di 600 ore, è sostenuto con le risorse del POR-FSE 2014-2020 nell’ambito del programma “Giovanisì” dedicato all’autonomia dei giovani. Le iscrizioni sono aperte fino al prossimo 8 marzo. Possono presentare domanda disoccupati, inattivi e inoccupati, in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di almeno tre anni di attività riconosciuta nel settore di riferimento.

Il ciclo formativo, previsto dal prossimo mese fino a gennaio 2020, prevede un totale di 200 ore di stage da svolgere in aziende del settore, in modo tale da prendere subito mano con le nozioni apprese. Ai tutti i partecipanti verrà fornito in omaggio un tablet, mentre verranno messe a disposizione attrezzature collettivo come visori di realtà aumentata, ocuclus T e Go Google Cardboard, Gear VR, smartphone e pc. Tra le materie che verranno insegnate ci sono inglese tecnico, marketplace e mercato di riferimento, progettazione e grafica anche legata al settore dei videogames. Viene consegnato anche un attestato antincendio riconosciuto, con 4 ore di corso specifico, e verranno riconosciuti 9 crediti formativi dall’Università di Pisa nell’ambito dell’inglese tecnico e di altre materie legate al corso stesso. Al termine delle 600 ore totali tra lezioni, stage e accompagnamento verrà sostenuto un esame finale per il rilascio di una qualifica europea di tecnico esperto 4EQF.

Gli interessati possono trovare tutte le informazioni alla pagina web www.formatica.it/progetto-digit, chiamare lo 050580187 (interno 214 – Irene Bellini) o scrivere a bellini@formatica.it. Qualora le domande eccedessero l’offerta, verrà organizzata in data da definirsi una prova di selezione tra i candidati.

Redazione Nove da Firenze