Rubrica — LifeStyle

Terme di Saturnia Natural Spa & Golf Resort riapre le porte

Il Resort sul leggendario cratere di Saturno torna ad accogliere i propri ospiti in ambienti totalmente ed elegantemente rinnovati all’insegna del benessere psico-fisico


Dopo importanti lavori di ristrutturazione che hanno coinvolto tutte le camere e le aree comuni della struttura, riapre oggi Terme di Saturnia Natural SPA & Golf Resort, situato in un edificio storico del 1919 in prossimità del borgo medievale di Saturnia nel cuore della Maremma Toscana. Si apre così un nuovo capitolo della sua storia centenaria.

Membro di The Leading Hotels of the World, Starhotels Collezione e Virtuoso, l’elegante resort a 5 stelle che abbraccia la secolare sorgente termale più famosa d’Italia si presenta con una veste completamente rinnovata che vuole essere un omaggio alla storia, all’autenticità e all’unicità che fanno di Terme di Saturnia un’icona nel mondo dell’ospitalità e del benessere.

Lo stile, elegante e naturale al tempo stesso, si esprime attraverso l’utilizzo di dettagli che traggono ispirazione dal territorio e dall’acqua che da 3.000 anni sgorga ininterrottamente dal cuore della terra, all’interno di un cratere alla temperatura di 37,5° C e che accompagna il successo dell’intera struttura.

La scelta dei colori, la ricerca dei tessuti, degli arredi, la cura dei dettagli e la contaminazione con il mondo dell’arte creano un perfetto equilibrio tra la tradizione e la bellezza autentica e architettonica del luogo e un’interpretazione moderna dell’accoglienza.

Il progetto di ristrutturazione è stato curato dalla società londinese The Hickson Design Partnership Ltd (THDP) e dallo studio milanese Lombardini22.

Redazione Nove da Firenze