Rubrica — Empoli Calcio

Spezia vs Empoli 1-0. L'Empoli fermato dal gol di Ragusa

twitterempolicalcio

Nell’era Covid-19 è ripartito il campionato di serie B con la gara tra liguri e azzurri sconfitti da una rete al 72'


Lo Spezia deve riprendere da dove ha lasciato per inseguire un sogno che sembrava attenuato dopo le gare non troppo convincenti prima dello stop. L’Empoli era in salute quando il calcio si è fermato ma ora è iniziato un mini campionato di dieci giornate dove le certezze sono poche tra le quali la certezza della promozione del Benevento in serie A.

Parlando della gara la partenza è a ritmi bassi e, dopo tre mesi di stop del campionato, non può essere altrimenti oltre al fatto che al Picco, questo pomeriggio, il caldo è stato protagonista. I padroni di casa praticano un possesso palla lento mentre l’Empoli preferisce fare una gara d’attesa per tentare di far male in contropiede tanto che la prima vera occasione della gara è dell’Empoli con Balkovec che appoggia per Frattesi che conclude a lato.

Lo Spezia mette in mostra un gioco con poca logica tanto da far agitare mister Italiano a bordo campo le cui parole risuonavano nel silenzio del Picco. In avvio di ripresa ancora Empoli con Ceciretti che impegna Scuffet. A questo punto della gara lo Spezia comincia a farsi vedere con Gyasi che prontamente è stato neutralizzato da Brignoli come Scuffet si è superato su un tiro di Frattesi. Ci riprova Ciciretti ma è lo Spezia a concludere a rete, al 72’ con Ragusa servito da Marchizza. Nel finale Scuffet fa un grande intervento su un colpo di testa di Romagnoli consentendo alla sua squadra di posizionarsi al terzo posto in classifica a quota 47 punti fermando l’Empoli a 40 punti, ……..ma domani giocheranno tutti gli altri.

Nella prossima gara l’Empoli affronterà il Benevento al Castellani.

71' Ragusa

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Vignali, Capradossi, Erlic, Marchizza; Bartolomei, Mora (86' Terzi), Maggiore (69' Acampora); Gyasi (86' Reinhart), N'Zola (61' Galabinov), Mastinu (69' Ragusa). All.: Italiano

EMPOLI (4-3-3): Brignoli, Fiamozzi, Maietta (80' Romagnoli), Sierralta, Balkovec; Frattesi (80' Tutino), Ricci, Henderson (67' Zurkowski); Bajrami, Mancuso (67' Moreo), Ciciretti (86' Bandinelli). All.: Marino

Ammonito: Balkovec (E), Bartolomei (S)

Redazione Nove da Firenze