Soldi per sostituire porte e finestre al professionale dell’Istituto ‘L. da Vinci’

Scuola, in arrivo dalla Regione oltre 700mila euro


La prossima estate al Professionale nuovo dell’Istituto tecnico industriale Leonardo da Vinci saranno sostituite porte e finestre con infissi a taglio termico, che limiteranno la dispersione di calore, portando benefici non solo dal punto di vista termico, ma anche del comfort acustico. 

L’intervento di riqualificazione degli infissi, del valore di poco più di 736 mila euro (secondo lotto di lavori), sarà finanziato con risorse messe a disposizione dalla Regione, per il tramite dell’assessorato all’Ambiente guidato da Monia Monni, che ha approvato il progetto presentato dal Comune di Firenze relativamente al bando per l’efficientamento energetico di edifici pubblici, pubblicato nel 2017, e cofinanziato dal POR FESR 2014-2020.

“Grazie alla Regione Toscana e all’assessore Monni per aver messo a disposizione dei Comuni risorse per migliorare l’efficientamento energetico degli immobili pubblici - ha detto il sindaco Dario Nardella -. Con le risorse che ci arriveranno finanzieremo il secondo lotto di lavori di un importante progetto che punta a migliorare la classe energetica dell’istituto tecnico industriale Leonardo da Vinci. Con i nuovi infissi ci saranno benefici in termini di risparmio energetico e maggiore comfort ambientale. Riteniamo, infatti, fondamentale il benessere di chi frequenta la scuola”. “La sostenibilità ambientale è una delle priorità nell’amministrazione comunale su più fronti - ha spiegato Nardella -: dalla mobilità, alla casa fino alla scuola, come dimostrano i tanti progetti per rendere Firenze sempre più sostenibile e vivibile, come ad esempio, le tramvie e la sharing mobility, ma anche le pareti verdi su edifici pubblici come case popolari e scuole, progetto quest'ultimo realizzato grazie al sostegno della Fondazione CR Firenze”.

“Con il finanziamento del POR FESR2014-2020 siamo riusciti a finanziare altri 10 progetti in tutta la regione Toscana - ha detto l’assessore regionale Monni-. Mi fa particolarmente piacere che tra questi ci sia la riqualificazione energetica del Leonardo da Vinci, che da sempre rappresenta un importante plesso scolastico del Comune di Firenze. Passa anche dalla riqualificazione degli immobili pubblici la lotta alla riduzione delle emissioni di CO2”.

L'intervento al Professionale nuovo, che sarà realizzato nei prossimi mesi estivi quando le lezioni saranno sospese per le vacanze, fa parte di un più ampio progetto di efficientamento energetico (del valore complessivo di 986mila euro) dell’Istituto scolastico, dove l’amministrazione comunale la scorsa estate ha sostituito gli infissi del triennio per un costo di 250mila euro (primo lotto di lavori). 

Redazione Nove da Firenze