​Screening gratuiti della vista per la settimana del glaucoma

Organizzati da l’Unione ciechi di Firenze


Organizzati da l’Unione ciechi di Firenze

Glaucoma, il nemico invisibile che 'ruba' la vista. Torna come ogni anno la Settimana mondiale del glaucoma.Basta una visita completa per diagnosticare questo male, che spesso non dà sintomi nelle fasi iniziali ma che può danneggiare irreparabilmente il campo visivo, facendolo restringere fino alla cecità. Però otto persone su dieci, seppure a rischio di glaucoma, non si sottopongono a visite oculistiche regolari.

Di qui l’importanza della campagna messa in piedi da Iapb-Italia insieme all’Unione italiana ciechi di Firenze, che nel nostro territorio organizza tre appuntamenti di screening visivi gratuiti. Un’unità oftalmica mobile sarà presente il 13 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 nel Comune di San Casciano Val di Pesa, in piazza della Repubblica. Il 14 marzo appuntamento invece a Firenze, in piazza Gino Bartali dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17. Infine, il 16 marzo al centro oculistico di via Fossombroni con orario 10-13 e 15-18.

Dall’Uic ricordano che le complicanze dovute al glaucoma si possono prevenire solo se la malattia viene diagnosticata e curata tempestivamente. Se non diagnosticato e trattato per tempo, infatti, il glaucoma può causare la perdita della vista fino alla cecità irreversibile.

Ecco dunque una buona occasione per prevenire una malattia subdola e pericolosa. 

Redazione Nove da Firenze