Rubrica — LifeStyle

Riapre Lungarno Acciaiuoli, festa con Ferragamo

Mercoledì 22 luglio appuntamento per fiorentini e turisti


Dopo i lavori di rifacimento ‘rinasce’ Lungarno Acciaiuoli, il tratto sulla riva destra dell’Arno che congiunge Ponte Santa Trinita con Ponte Vecchio.

Mercoledì 22 luglio il Lungarno sarà riaperto con un momento di festa per la cittadinanza – nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid - con tra l’altro il Corteo Storico della città di Firenze dall’Arengario di Palazzo Vecchio, l’esibizione degli sbandieratori e un momento musicale con il tenore Maurizio Marchini. A tagliare il nastro il sindaco di Firenze Dario Nardella e Leonardo Ferragamo, presidente della Lungarno Alberghi e CEO Palazzo Feroni Finanziaria.

Il rifacimento del Lungarno è stato finanziato in parte da Lungarno Alberghi Srl – società di gestione alberghiera di proprietà della famiglia Ferragamo – congiuntamente con la Palazzo Feroni Finanziaria tramite un'erogazione liberale Art-Bonus.
I dettagli dei lavori saranno illustrati in una conferenza stampa alle ore 15 del 22 luglio che si svolgerà in modalità online alla quale parteciperanno il sindaco Nardella ed il sig. Leonardo Ferragamo.

Redazione Nove da Firenze