"Porteremo le mascherine a lungo, il governo imponga il prezzo"

Il sindaco di Firenze Nardella a 'Un giorno da pecora': "Con il tempo sarà necessario acquistarle, vanno evitate speculazioni. La fase-2 sarà graduale"


(DIRE) Firenze, 8 apr. - "Penso che l'uso delle mascherine non sarà limitato solo a questo periodo. In questa fase dell'emergenza la distribuzione gratuita, come si sta facendo in Toscana, è una buona misura. Con il tempo sarà necessario acquistarle, però, per evitare speculazioni, il governo potrebbe imporre il prezzo". Lo afferma a 'Un giorno da pecora', su Radio 1, il sindaco di Firenze Dario Nardella. "Visto che siamo in emergenza sanitaria, una legge che imponga un prezzo credo sia legittima, costituzionale". Per il primo cittadino, inoltre, per la fase due "dovremo organizzarci. Ci vorrà gradualità, soprattutto per i luoghi che prevedono assembramenti, manifestazioni. Si ripartirà con le attività più necessarie, legate a scuola, produzione, fabbriche", per il resto "ci vorrà un po' più di tempo". (Dig/ Dire)

Redazione Nove da Firenze