Rubrica — Mostre

Palazzo Strozzi, video messaggio di Tomás Saraceno

Il mondo dell'arte contemporanea internazionale incoraggia e sostiene l'istituzione fiorentina


Palazzo Strozzi attraverso il progetto IN CONTATTO ripensa la propria presenza nel mondo digitale cercando di trasformare un periodo di crisi globale in un’opportunità di approfondimento, condivisione, sperimentazione e mantenere la propria essenza di laboratorio coinvolgente e inclusivo, anche se a distanza.

“Punto di partenza per questo nuovo progetto è la mostra Tomás Saraceno. Aria che ci parla di presente e futuri possibili, di connessioni e isolamento, di partecipazione e meditazione: una riflessione più che mai attuale  - dichiara Arturo Galansino, Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi - È con piacere che condivido il videomessaggio di Tomás che a partire dalla descrizione di una delle opere della mostra, Particular Matter(s) Jam Session, invita tutti a riflettere in modo nuovo su concetti come condivisione, consapevolezza e solidarietà". Estratto videomessaggio di Tomás Saraceno: “Il nostro movimento influenza la velocità con cui le particelle si muovono nell'aria. Riduciamo i nostri spostamenti per rallentare lo spostamento delle particelle e aiutare tutti a stare più al sicuro. In solidarietà di Palazzo Strozzi, l'Italia e il Mondo, muoviamoci in modo diverso per un futuro migliore”.


LINK AL VIDEOMESSAGGIO DI TOMÁS SARACENO

Redazione Nove da Firenze