Ordinanza negozi chiusi Pasqua e Pasquetta, il video della Regione

La spiegazione nel dettaglio alla luce dell'attuale situazione di emergenza da Covid

Redazione Nove da Firenze
Redazione Nove da Firenze
02 aprile 2021 18:57

La nuova ordinanza emanata dalla Regione Toscana in vigore domenica 4 e lunedì 5 aprile è dettata dalla necessità di limitare comportamenti ed assembramenti che potrebbero accrescere il rischio di diffusione dell’epidemia da Covid-19, alla luce del numero di contagi ancora alti e della particolarità diffusività delle varianti al momento presenti. 

Saranno invece consentiti asporto e consegne a domicilio e quindi negozi di generi alimentari e di prima necessità potranno in ogni caso raccogliere ordini online o telefonici e consegnare i prodotti al domicilio del cliente come sarà permesso fare anche a panifici, gastronomie, rosticcerie, gelaterie e pasticcerie che vendano beni di loro produzione. 

Resteranno invece aperte farmacie, parafarmacie, e rivendite di giornali.

In evidenza