Rubrica — Mostre

Ludicomix Bricks and Kids a Empoli nel prossimo fine settimana

Foto di Emma Giulia Novelli

La 14^ edizione festeggia traguardi importanti il 22 e 23 aprile


EMPOLI – Ludicomix Bricks & Kids sarà anche quest'anno la manifestazione ludica più importante della stagione di tutta la Toscana. L’evento si svolge dal 2004 ed è andato crescendo. Empoli dal 2015 accoglie la manifestazione nelle sue piazze, palazzi, parchi. Stamani al Press Point di Piazza Guido Guerra ha vuto luogo la conferenza di presentazione del programma dell'evento, alla presenza del sindaco Brenda Barnini: "Un fenomeno di pubblico con rilevanza ormai anche economica per la città, che mette a disposizione tutto il suo centro storico, dalla restaurata piazza della Vittoria, a piazza Gramsci e il parco Mariambini. Il risultato negli anni scorsi è stato il tutto esaurito delle strutture ricettive e per gli esercizi commerciali.

"Ormai una manifestazione con i suoi 14.000 mq. inserita nel calendario nazionale degli eventi tematici -conferma l'organizzatore, Tommaso Alderighi- per quale il Mariambini diventa il nostro Fantasy park, con oltre 50 associazioni partecipanti, il centro di Empoli di riempie il sabato con il mercatino del vintage e la domenica con Floralia, e tantissimi altri eventi in un programma organico. La mostra di illustrazioni -77 opere montate su altrettanti pannelli- troverà spazio nel centro storico (da piazza Stazione sino al palazzo delle Esposizioni) per raccontare il lavoro di 25 illustratori professionisti, oltre al concorso a cui hanno partecipato in 280, dall'Italia e dall'estero. Ospite d'onore Monte Michael Moore da Denver Colorado, il maestro dell'aerografo, che ad Empoli terrà uno speciale workshop. Senza dimenticare lo youtuber pratese Maurizio Merluzzo che si esibirà anche ad Empoli nel suo Cotto e Frullato. Infine da segnalare la presenza di Letizia Ciampa, la doppiatrice italiana di di Hermione Granger, la migliore amica di Harry Potter, filo conduttore di questa edizione".

"Sono passati 5 anni da quando, per la prima volta, i mattoncini LEGO sono sbarcati in Toscana con un grande evento espositivo organizzato da decine di appassionati -spiega Gianluca Cannalire- “Mattocini a Palazzo” ha riscosso immediatamente un successo che è andato al di là della regione e che si è rinnovato nelle edizioni a seguire, anche grazie alla fusione con Ludicomix, trasformando il tutto in Ludicomix Bricks & Kids, che quest'anno ospita 60 espositori di mattoncini artistici da tutta Italia".

BRICKS

I “mastri costruttori” di ItLUG - Italian LEGO Users Group e ToscanaBricks - Il LEGO Users Group della Toscana, che anche quest’anno daranno vita ad una grande area espositiva interattiva dove saranno presentate spettacolari opere e creazioni originali realizzate con mattoncini LEGO. Le opere in mostra spazieranno dai castelli medioevali ai ghiacciai dell'antartide, passando per i viaggi spaziali, che molti degli adulti di oggi hanno sognato da bambini nei loro pomeriggi di gioco e che ancora oggi fanno fantasticare milioni di “piccoli costruttori” in tutto il mondo.

La grande esposizione LEGO di Ludicomix è ospitata nella mega-tensostruttura (1700 mq complessivi) allestita in Piazza Gramsci. Tra le novità di quest’anno, spicca la “Galleria per Giovani Costruttori”, un’esposizione di opere realizzate da bambini tra i 6 ed i 12 anni provenienti da tutta la Toscana, chiamati a esprimere la loro incredibile fantasia e creatività. Saranno presenti anche i ragazzi dell’ITTIS Ferraris (coordinati dai prof. D’Abbundo, Sarli e Giari), freschi vincitori del concorso di robotica educativa “RoboCup” grazie ad un robot realizzato con i mattoncini LEGO. Il robot, programmato appositamente per sfidarsi con decine di altre squadre di altrettanti istituti scolastici della Toscana, si è qualificato per la finale nazionale: un’eccellenza tutta empolese, dove “c’incastrano” anche i mattoncini LEGO. Gli alunni del Ferraris daranno dimostrazione delle loro capacità per illustrare che i LEGO non sono “solo un gioco per bambini”. A grande richiesta torna lo spazio dedicato al gioco libero, con migliaia di mattoncini, che farà da contorno dell’area espositiva che coinvolge oltre 60 AFOL (Adult Fan of LEGO) provenienti da varie regioni d’Italia. I mastri costruttori LEGO saranno a disposizione del pubblico, pronti a rispondere alle domande, alle curiosità e a ispirare tanti appassionati e costruttori, a prescindere dalla loro età… del resto, i LEGO son per tutti!

COSPLAYERS

La fantasia e l’estro creativo dei Cosplayers sono espressione dell’anima più appassionata e colorata di Ludicomix, da sempre. E Ludicomix ama i suoi cosplayers, infatti tutti coloro che si presentano in costume alla biglietteria hanno accesso alla manifestazione con il biglietto a prezzo ridotto. Anche gli empolesi hanno imparato a incuriosirsi ed emozionarsi con loro, tant’è che l’anno scorso diversi negozi del centro hanno esposto veri costumi cosplay in vetrina, catturando l’attenzione con supereroi e personaggi manga e dei fumetti fra i più noti. Il termine Cosplay deriva dall’inglese, dove “cos” sta per ‘costume’ e “play” per ‘recitare’ più che ‘gioco’; significa travestirsi col piacere di calarsi nel ruolo proprio personaggio di fantasia preferito. Un Cosplayer non si ‘veste in maschera’, mai. Il Cosplayer fornisce una interpretazione fedele, con tanta attenzione al costume, ai particolari e agli atteggiamenti, calandosi completamente nel ruolo del personaggio scelto.

COSPLAY CONTEST: PREMI MAI VISTI

ll primo Cosplay Contest di Ludicomix si è svolto ben dodici anni fa, ed è stato uno dei primi ad affermarsi in Italia. La partecipazione alla gara è gratuita per tutti e sono previste diverse categorie, a partecipazione singola o in gruppo. La responsabile dell’evento Irene Barbagli, al timone dal 2011, ci segnala che c’è un’importante novità <> L’appuntamento con il tradizionale Cosplay Contest di Ludicomix è fissato per domenica 23 aprile, alle ore 16 sul palco della tensostruttura allestita a fianco del Palazzo delle Esposizioni.

Mostre — rubrica a cura di Nicola Novelli

Nicola Novelli

Nicola Novelli — Fondatore e Direttore responsabile di Nove da Firenze, dal 1997 il primo giornale on line fiorentino. Laureato in Scienze Politiche è giornalista pubblicista dal 1989. Dal1999 presiede Comunicazione Democratica, associazione di promozione sociale che edita www.nove.firenze.it. Per 5 anni consigliere regionale dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana, attualmente è tesoriere della Fondazione OdG Toscana

E-mail: direttore@nove.firenze.it