Rubrica — Pugilato

L’esordio nel Professionismo di Romero raccontato dal Maestro Carta

​Per la Boxe Valdisieve il Pugilato è una questione di “famiglia”


Il 12 Maggio il pugile Oruam Romero sarà impegnato nel sottoclou del PalaMattioli, evento incentrato sul titolo dell’Unione Europea Obbadi VS Torres. Di seguito le parole del Maestro Antonio Carta:

Il principio: “Oruam - Romero - fin dall’inizio mi ha fatto una buona impressione, che potesse avere dentro di sé la forza di essere un pugile. Da subito si notavano le sua qualità di temperamento e di forza fisica. Abbiamo lavorato sia sull’aspetto tecnico che su quello mentale, anche per correggere il suo carattere troppo focoso.

A parte la prima positiva sensazione, direi che nel 2016 agli Assoluti d’Italia ha dimostrato di aver compiuto ulteriori passi in avanti. In quell’occasione, dopo aver superato i turni eliminatori, è stato sconfitto in finale da Mastromatteo, un match sul filo di lana, dove dimostrò notevoli progressi”.

Sparring ed allenamento: “Oru è sempre stato un atleta lento a carburare, ad inquadrare l’avversario nelle prime riprese, e così si spiega anche la scelta del professionismo dove le riprese aumentano. Ci siamo allenati sulle otto riprese con il peso medio Balli di Calenzano ed anche altre sedute sulla stessa distanza, dove si alternavano i nostri pugili, come Osmeni”.

L’avversario ed il match: “Il 12 Maggio Oru sarà impegnato contro Lorenzo Calì, è un pugile ordinato che farà il match, per conto suo Oruam è un attaccante e dovrebbe venire fuori un buon incontro”.

Un po’ di storia: “Il pugilato a Pontassieve è nato negli anni ’80 e Romero è il primo pugile a diventare professionista. La passione per la Boxe ci è stata tramandata dal Babbo, che è stato prima pugile - negli anni ’60 - e poi Maestro dell’Accademia Pugilistica Fiorentina. Anch’io ho fatto pugilato all’Accademia, ho iniziato ai giochi della gioventù, poi novizio ed infine dilettante. A 26 anni ho iniziato a fare il Maestro, nel 1997 abbiamo aperto la Boxe Valdisieve con il babbo e Giuseppe Esposito, poi nel 2003 il babbo purtroppo ci ha lasciati.

Con il tempo siamo diventati una squadra nutrita ed efficiente, perché il gruppo è fondamentale per tirare avanti tutti gli impegni della palestra.

Oggi il presidente è mio fratello Lorenzo, mentre Marco Bassi è il direttore sportivo, poi ci sono i tecnici: Sauro Bartolozzi, Mirco Bartalesi, Bruno Bianchini, Simone Gerini e Filippo Pinzauti.

Un enorme ringraziamento va a tutto il gruppo.

Obbadi VS TORRES - PalaMattioli via Benedetto Dei - BIGLIETTI: 20 euro tribuna, 30 bordo ring, 40 bordo ring prime 3 file, per info e prenotazioni Accademia Pugilistica Fiorentina - Viale Malta n. 8 - Leonardo 387769949.
Per la zona di Pontassieve rivolgersi alla sede della Boxe Valdisieve via Giuseppe di Vittorio e tramite Fabio al 335/8254477.

Pugilato — rubrica a cura di Massimo Capitani

Massimo Capitani

Massimo Capitani — Massimo Capitani, Fiorentino. Da ragazzo pratica molti sport, fra cui il pugilato. Nel mondo della Boxe rientra, molti anni dopo, come inviato di Nove da Firenze

E-mail: boxe@nove.firenze.it