​Imbratta il Ponte Vecchio firmando le pietre: rischia la reclusione

Rischia la reclusione fino a un anno e una multa fino a 3.000 euro


Un giovane turista ha scritto con un pennarello il suo ed altri nomi sul Ponte Vecchio: è stato infatti sorpreso dalla Polizia Municipale che l’ha denunciato. Protagonista dell’episodio è una 18enne messicano.

Oggi pomeriggio il ragazzo, nei pressi della statua del Cellini, si è messo a scrivere con un pennarello il suo nome e quello di altre persone sul vicino muro. Ma la bravata non è sfuggita a una pattuglia del distaccamento di Porta Romana in servizio sul Ponte Vecchio Ponte. Il giovane è stato denunciato per aver deturpato o imbrattato cose di interesse storico o artistico. Rischia così la pena della reclusione fino a un anno e della multa fino a 3.000 euro. 

Redazione Nove da Firenze