Il web è servito: la sfida digitale nei pubblici esercizi

Aprirà i lavori Aldo Cursano, Vicepresidente FIPE e Presidente FIPE Confcommercio Toscana


 Giovedì 3 maggio alle ore 14.45 la Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, in via Cavour 1 a Firenze, ospiterà il workshop “Il web è servito - la sfida digitale nei pubblici esercizi”, sviluppato dalla divisione academy di axélero e FIPE, Federazione Italiana Pubblici Esercizi, e organizzato da Confcommercio Firenze. L’evento, gratuito, è rivolto a tutti gli operatori di bar e ristoranti.

Secondo uno studio effettuato nelle diverse regioni italiane da axélero, il partner tecnologico che accelera il business delle piccole e medie imprese, emerge come dato significativo che per la Toscana la categoria d’impresa maggiormente sensibile al tema della digitalizzazione delle piccole imprese risulta proprio quella della ristorazione che con un 19%supera i settori vendita al dettaglio (con il 18%), edilizia (12%), automotive (10%), per citare solo i principali. Tuttavia, secondo una recente indagine di Confcommercio Toscana, per i ristoratori toscani l'interazione con i canali di comunicazione on line è ancora molto bassa: se ormai l'80% di loro ha un sito internet aziendale e il 78% riceve le prenotazioni per email, pochissimi riescono a gestire i social con la dovuta efficacia e tempestività. Così, per esempio, quasi il 90% dei commenti postati dagli utenti resta senza risposta e solo un locale su due aggiorna la pagina Facebookcon cadenza regolare. Da qui la necessità di supportare gli operatori per imprimere una svolta digital alle proprie aziende.

Internet ha cambiato il modo di lavorare anche per bar e ristoranti - sottolinea il Presidente della Confcommercio di Firenze Aldo Cursano, anche presidente di FIPE Confcommercio Toscana e vicepresidente nazionale della categoria -. Oggi per avere un locale di successo non basta più servire ottimi prodotti, si deve anche saper stare su web e social media per dialogare con i clienti, reali e potenziali, e valorizzare la propria immagine on line". Del resto, il cibo si conferma l'argomento preferito degli italiani anche sulla rete: "Aumentano le recensioni dei ristoranti, i blog e vlog specializzati, le foto in stile food porn. Insomma sono moltissime le persone che, per lavoro o per passione, condividono contenuti di vario tipo creando veri e propri trend, senza dimenticare tutti coloro che si rivolgono al web per scegliere un ristorante, trovare il bar più vicino, oppure condividere la propria esperienza in un locale - prosegue Cursano. Molti imprenditori ancora trascurano il potenziale del web: il segreto è riuscire ad entrare bene nel flusso di immagini e commenti che milioni di persone si scambiano su ciò che mangiano e bevono. axélero e Google ci aiuteranno a capire meglio cosa fare".

Fabio Attadio, Digital Sales Trainer axélero, relatore di uno degli interventi in programma, spiega: “Il web ha rivoluzionato il modo di pensare e fare business anche per i pubblici esercizi, sempre più alla ricerca di strumenti e tattiche che permettano di confrontarsi online con la propria clientela. Oggi per un ristorante o un bar che desideri essere competitivo sul territorio non è più possibile ignorare il potenziale del digitale e noi di axélero desideriamo accompagnare gli imprenditori locali nel percorso di adozione delle strategie più efficaci per intercettare la domanda dei propri utenti”.

Aprirà i lavori Aldo Cursano, Vicepresidente FIPE e Presidente FIPE Confcommercio Toscana. La sessione formativa prevede, gli interventi di axélero, di Google con Tomaso Uliana, Strategic Partner Manager e FIPE con Luciano Sbraga, Vice Direttore Generale che offriranno a tutti gli imprenditori locali indispensabili informazioni su come vincere la sfida digitale, sfruttando strumenti semplici, pratici e a misura di PMI.

::::

Agenda del workshop

Ore 15 - Aldo Cursano, Presidente Confcommercio - Imprese per l'Italia della provincia di Firenze

Ore 15.15 - Sessione formativa

Luciano Sbraga, Vice Direttore Generale FIPE

Tomaso Uliana, Strategic Partner Manager Google

Fabio Attadio, Digital Sales Trainer axélero


Ai gestori di bar e ristoranti che parteciperanno all’incontro verranno forniti indispensabili strumenti per comprendere il valore aggiunto dato da una presenza online adeguatamente strutturata e per avviare concretamente processi di innovazione a misura della propria impresa. In particolare verrà consegnato il tagliando digitale con il quale ciascun imprenditore potrà verificare il posizionamento digitale della propria azienda e l’attestato di partecipazione al corso.

Per iscriversi è sufficiente registrarsi a questo link.

Redazione Nove da Firenze