Stella (FI): "Il sindaco tolga l'affitto di 6mila euro al mese alla Fondazione Zeffirelli"

Il vicepresidente del Consiglio regionale: "La Fondazione è costretta a un esborso di 72mila euro annui. Appoggiamo la richiesta di aiuto avanzata da Pippo, figlio del Maestro, il cui fondo è un arricchimento inestimabile per Firenze"


Firenze, 4 settembre 2019 - "Invitiamo il sindaco Dario Nardella a togliere l'affitto alla Fondazione Zeffirelli. Per la sede di piazza San Firenze, la Fondazione è costretta a un esborso di 72mila euro annui, ovvero 6mila euro al mese. Chiediamo al primo cittadino di ascoltare la richiesta di aiuto in tal senso avanzata dal figlio del Maestro, Pippo Zeffirelli. Le fondazioni culturali sono un valore aggiunto alla città e al territorio in termini di progetti, scambi e formazione, e vanno sostenute in ogni modo. Siamo totalmente a fianco della famiglia del Maestro". Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (FI).

"Il Centro Internazionale per le Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli, promosso dallo stesso Maestro - ricorda Stella - raccoglie e mette a disposizione della nostra città e del mondo l'intero patrimonio artistico e culturale di una carriera lunga quasi settant'anni. Un fondo nel quale sono confluiti tutti i documenti e i cimeli riguardanti l'attività del Maestro Zeffirelli nel mondo dello spettacolo, italiano e straniero, dal dopoguerra a oggi. Un arricchimento inestimabile per Firenze, che va sostenuto e protetto. Non sono certo 72mila euro all'anno in più o in meno a fare la differenza nel bilancio comunale".

Redazione Nove da Firenze