Il Gospel show di Pastor Ron finalmente anche a Firenze

Fotogallery Alessandro Rella - PhotoPress.it

Tutto esaurito ieri sera per la tappa fiorentina di Toscana Gospel Festival al Teatro Cantiere Florida. Intervista a Pastor Ron


Toscana Gospel Festival ha fatto tappa ieri sera a Firenze nel Teatro Cantiere Florida, per la penultima data dell’edizione ventitreesima edizione. Gran finale domani, martedì 1 gennaio 2019, con tre spettacoli tra Monteriggioni, Siena e Prato.

A Firenze protagonista del Gospel Show è stato il coro guidato dal reverendo Ronald Ixaac Hubbard alias Pastor Ron, personaggio dal carisma straripante, tra i più noti del panorama gospel internazionale, ormai conosciuto e molto seguito anche qui in Italia visto il suo impegno come docente del Gospel Connection, il più grande raduno italiano di musica gospel che ogni anno raduna migliaia di amatori. Al suo ottavo anno di apparizioni sui palchi della penisola, è stata la prima volta a Firenze, città che ha dichiarato di adorare. Pastor Ron è noto come “Triple man”, e non a caso: canta (come solista ma anche ai cori), balla (e salta in modo ginnico!), e recita la parte di grande intrattenitore, muovendosi non solo sul placo ma anche sotto e su e in mezzo al pubblico. Il concerto fiorentino, oltre al repertorio classico del suo Gospel show, con brani anche notissimi come Happy Day, ci ha regalato uno speciale medley natalizio.

Tastiera, basso elettrico e batteria, tre voci femminili e due maschili (anche soliste) accompagnano Pastor Ron in uno spettacolo talmente coinvolgente da far battere le mani, cantare e ballare - tutti in piedi - una platea (tutto esaurito) in una serata, antecedente San Silvestro, dove non ti aspetti tale e tanta partecipazione attiva.

Un evento speciale, a cura di Murmuris Teatro Contemporaneo, per il Teatro Cantiere Florida, che non prevede solitamente concerti nella sua programmazione. Un esperimento pienamente riuscito, che speriamo apra nuovi scenari per questo spazio dinamico nell’Oltrarno fiorentino, affiancando la programmazione di prosa, danza e teatro per ragazzi.

Breve intervista esclusiva a Pastor Ron

Non è la tua prima volta a Toscana Gospel festival ma è la tua prima volta a Firenze. Qual è la tua impressione di questo festival?

Pastor Ron “Adoro Firenze. È così accogliente! Il Toscana Gospel Festival è meraviglioso, e cantare a Firenze per me rende tutta l’esperienza molto eccitante e davvero speciale”.

Che repertorio ci presenterai stasera, qualcosa di speciale per Firenze?

Pastor Ron “Siamo ancora nello spirito natalizio, stiamo entrando nel nuovo anno, e dunque il canterò il mio speciale medley di Natale che sarà molto speciale anche perché canteremo tutti insieme, nel vero spirito del Gospel, la cui gloria risiede non nel cantante o in chi sta sul palco, ma nel cantare tutti insieme”.

Toscana Gospel Festival 2018-2019
Toscana Gospel Festival 2018-2019

Francesca Cecconi