Rubrica — Empoli Calcio

Empoli vs Cremonese 1 - 0 Stulac decide la gara. La Cremonese interrompe la striscia di risultati positivi

facebook

La Cremonese viene fermata ad Empoli, interrompendo la striscia positiva fatta di quattro risultati utili consecutivi: decisivo il gol di Stulac dal limite dell’area nel recupero del primo tempo.


Bisoli si affida al 4-2-3-1 con Deli alle spalle di Celar, anche se il numero 8 deve uscire per problemi fisici dopo15 minuti a cui subentra Valeri, con Zortea che si alza e Pinato dietro la punta. L’Empoli gestisce il possesso palla , ma, nonostante questo, fatica a creare occasioni. Mancuso, mister poker, ci prova al termine di un’azione individuale, ma spedisce in alto la palla , mentre la prima chance grigiorossa è per Celar che aggancia di tacco in area ma calcia di poco a lato. Celar si ripropone ancora in avanti, ma non riesce a centrare lo specchio della porta, poi Matos non arriva sul cross di Mancuso. Ma è nel recupero che la gara si sblocca tanto che Stulac ne diventa il protagonista in ben due occasioni: prima manda in angolo una conclusione pericolosa di Banaiuto, e subito dopo si rende protagonista con tiro a giro dal limite.

Nella Cremonese, in avvio di ripresa, subentra Ciofani e Gaetano al posto di Castagnetti e Buonaiuto, tanto che prova a partire forte con Ciofani che non arriva sul cross di Celar. Poi Furlan si oppone alla conclusione pericolosa dello stesso Ciofani. L’Empoli, nonostante le intenzioni velleitarie della Cremonese si rifà vivo con Zurkowski che sfiora il palo. Poi ancora Empoli con Mancuso che, approfittando dell’errore di Terranova che calibra male il colpo di testa, sfodera una girata aerea che esce di poco costringendo Volpe a far sì che Hass non possa raddoppiare. La Cremonese ci prova ancora con Valeri con una botta da fuori, ma Furlan respinge. Poi l’Empoli riesce a conseguire il risultato, anche se di misura, per portarsi al primo posto, senza grossi affanni.

EMPOLI (4-3-1-2): Furlan; Fiamozzi (73′ Olivieri), Nikolaou, Romagnoli, Parisi; Zurkowski (80′ Damiani), Stulac, Haas; Moreo (63′ Bajrami); Matos (63′ La Mantia), Mancuso (73′ Casale).
A disp.: Pratelli, Asllani, Belardinelli, Pirrello, Baldanzi, Viti, Cambiaso.


All.: Alessio Dionisi

CREMONESE (4-3-3): Volpe; Bianchetti, Fiordaliso, Terranova, Zortea (63′ Nardi); Valzania, Castagnetti (46′ Gaetano), Deli (14′ Valeri); Pinato, Celar (84′ Ceravolo), Buonaiuto (46′ Ciofani).
A disp.:
Alfonso, Zaccagno, Gustafson, Bia, Ghisolfi.
All.: Simone Groppi (Bisoli squalificato)

ARBITRO: Sig. Daniel Amabile della sezione di Vicenza (Assistenti: Sig. Damiano Di Iorio di Verbania-Cusio-Ossola e il Sig. Gamal Mokthar di Lecco. Quarto uomo: Sig. Giacomo Camplone di Pescara)

AMMONITI: Celar (C), Fiordaliso (C)
ESPULSI:
ANGOLI: 3-8
RECUPERI: 3′ ; 3′

Empoli-Cremonese 1-0, Dionisi e Groppi (vice Bisoli) post

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com