Rubrica — LifeStyle

Donazione 'tedesca' per 4 Onlus fiorentine

I benefattori sono il golfista Kaymer e la conduttrice Winkhaus. Bella idea di Domenica Giuliani


Il campione tedesco di golf Martin Kaymer e la conduttrice televisiva italo-tedesca Sarah Valentina Winkhaus si sono schierati al fianco di quattro onlus fiorentine, devolvendo loro gran parte della raccolta di fondi che hanno istituito in Germania in occasione dell’emergenza per il Coronavirus.

A beneficiare della donazione, ideata dalla blogger e presidente del Circolo culturale Lorenzo il Magnifico Domenica Giuliani, da sempre impegnata nel sociale, sono state Voa Voa onlus Amici di Sofia (presidente Guido De Barros, www.voavoa.org), Girotondo per sempre onlus (presidente Stefano Boccalini, www.girotondopersempre.it), Gli amici di Daniele (Da Col) onlus (presidente Alba Giovannetti) e Cui I ragazzi del sole (presidente Patrizia Frilli, www.cuisole.it).
Le quattro onlus sono impegnate in diversi campi socio-sanitari: dalle malattie rare pediatriche, alla oncoematologia del Meyer, dal sostegno alla disabilità, alla tutela alla sicurezza sul lavoro.
La consegna simbolica della donazione è avvenuta in piazza della Signoria alla presenza dell’assessore a Welfare e Associazionismo Andrea Vannucci, della vicesindaca Cristina Giachi, dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Scandicci Andrea Franceschi, dei due donatori, dei presidenti delle quattro onlus fiorentine e di Domenica Giuliani.
“Questa è una bella notizia e in questo momento ce n'è bisogno - ha detto l’assessore Vannucci -. Con l’emergenza Covid c’è stata una grande solidarietà e tanta disponibilità da parte delle persone a mettersi in gioco e a disposizione del prossimo in difficoltà. I soggetti più fragili e in difficoltà sono coloro che hanno risentito maggiormente dell'emergenza e verso di loro c’è stata una grande solidarietà”. “Grazie ai due donatori per questo per bel gesto - ha continuato Vannucci - a Domenica Giuliani che ha ideato la donazione e alle quattro onlus fiorentine che ogni giorno svolgono un lavoro molto prezioso al fianco delle persone più fragili. Firenze ha un grande mondo del volontariato e ne andiamo orgogliosi”.
“Nell’emergenza da Coronavirus abbiamo passato giornate e settimane dure - ha detto la vicesindaca Giachi -. Se non avessimo avuto il supporto dei volontari sarebbe stato complicato affrontarle con le nostre sole forze. È stato molto importante lavorare tutti insieme ed è stato bello, nonostante tutto, il supporto che abbiamo ricevuto dalle tante associazioni di volontariato”.

“È stata un’esperienza meravigliosa - ha detto Domenica Giuliani -. Questa donazione, il cui ricavato è andato in gran parte a quattro onlus cittadine, ha dimostrato che il grande cuore solidale non ha confini. Con questa crisi spero che tutti quanti abbiamo colto l’occasione di fare del bene a chi ha più bisogno e spero di avere anche in futuro la possibilità di collaborare per fare altre cose belle insieme”.mer e la conduttrice televisiva italo-tedesca Sarah Valentina Winkhaus si sono schierati al fianco di quattro onlus fiorentine, devolvendo loro gran parte della raccolta di fondi che hanno istituito in Germania in occasione dell’emergenza per il Coronavirus.

A beneficiare della donazione, ideata dalla blogger e presidente del Circolo culturale Lorenzo il Magnifico Domenica Giuliani, da sempre impegnata nel sociale, sono state Voa Voa onlus Amici di Sofia (presidente Guido De Barros, www.voavoa.org), Girotondo per sempre onlus (presidente Stefano Boccalini, www.girotondopersempre.it), Gli amici di Daniele (Da Col) onlus (presidente Alba Giovannetti) e Cui I ragazzi del sole (presidente Patrizia Frilli, www.cuisole.it).
Le quattro onlus sono impegnate in diversi campi socio-sanitari: dalle malattie rare pediatriche, alla oncoematologia del Meyer, dal sostegno alla disabilità, alla tutela alla sicurezza sul lavoro.
La consegna simbolica della donazione è avvenuta in piazza della Signoria alla presenza dell’assessore a Welfare e Associazionismo Andrea Vannucci, della vicesindaca Cristina Giachi, dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Scandicci Andrea Franceschi, dei due donatori, dei presidenti delle quattro onlus fiorentine e di Domenica Giuliani.
“Questa è una bella notizia e in questo momento ce n'è bisogno - ha detto l’assessore Vannucci -. Con l’emergenza Covid c’è stata una grande solidarietà e tanta disponibilità da parte delle persone a mettersi in gioco e a disposizione del prossimo in difficoltà. I soggetti più fragili e in difficoltà sono coloro che hanno risentito maggiormente dell'emergenza e verso di loro c’è stata una grande solidarietà”. “Grazie ai due donatori per questo per bel gesto - ha continuato Vannucci - a Domenica Giuliani che ha ideato la donazione e alle quattro onlus fiorentine che ogni giorno svolgono un lavoro molto prezioso al fianco delle persone più fragili. Firenze ha un grande mondo del volontariato e ne andiamo orgogliosi”.
“Nell’emergenza da Coronavirus abbiamo passato giornate e settimane dure - ha detto la vicesindaca Giachi -. Se non avessimo avuto il supporto dei volontari sarebbe stato complicato affrontarle con le nostre sole forze. È stato molto importante lavorare tutti insieme ed è stato bello, nonostante tutto, il supporto che abbiamo ricevuto dalle tante associazioni di volontariato”.
“È stata un’esperienza meravigliosa - ha detto Domenica Giuliani -. Questa donazione, il cui ricavato è andato in gran parte a quattro onlus cittadine, ha dimostrato che il grande cuore solidale non ha confini. Con questa crisi spero che tutti quanti abbiamo colto l’occasione di fare del bene a chi ha più bisogno e spero di avere anche in futuro la possibilità di collaborare per fare altre cose belle insieme”.

Redazione Nove da Firenze