Rubrica — Mostre

Domenica del fiorentino: i numeri del 1 marzo

Oltre 1100 i visitatori in Palazzo Vecchio e altri musei. L'assessore Sacchi commenta i dati dell'apertura straordinaria di ieri


Sono oltre 1.100 i visitatori dell’area metropolitana fiorentina che ieri hanno approfittato dell'apertura straordinaria dei Musei Civici. Tra i più visitati il museo di Palazzo Vecchio con 633 ingressi e il Museo del Novecento con 273 ingressi di residenti metropolitani. 

La prima domenica del mese di marzo dello scorso anno il numero di visitatori era pressoché invariato.
“In questi giorni complicati – ha commentato l'assessore alla cultura Tommaso sacchi – diversi cittadini hanno scelto di uscire di casa per frequentare i luoghi della cultura. Nella programmazione delle aperture museali ci atteniamo scrupolosamente ai decreti e alle ordinanze governative e regionali che ad oggi non hanno imposto limitazioni alla frequentazione dei musei su territorio cittadino. Cultura e socialità sono possibili con tutte le precauzioni dettate dall’emergenza e sono un antidoto importante contro le preoccupanti forme di paura diffusa”.
“Dal 6 all’8 marzo – ha ricordato l'assessore Sacchi - lanceremo un week end di apertura gratuita di tutti i nostri musei civici, da Palazzo Vecchio alla cappella Brancacci al museo Novecento. Cittadini fiorentini e turisti potranno approfittare di questa occasione per rinnovare nei nostri musei l’entusiasmo dell’essere comunità contro la paura”.

Redazione Nove da Firenze