Dedicato a Martin Lutero il giardino davanti alla chiesa evangelica in lungarno Torrigiani

Oggi il 169° anniversario della emancipazione valdese


Sarà dedicato a Martin Lutero, teologo tedesco iniziatore della riforma protestante, il giardino sul lungarno Torrigiani davanti alla chiesa evangelica luterana di Firenze. Lo ha deciso la giunta di Palazzo Vecchio dando il via libera alla proposta presentata dall’assessore alla Toponomastica Andrea Vannucci. 

“Un gesto di attenzione verso la comunità evangelica luterana di Firenze in occasione dei 500 anni della Riforma – ha detto Vannucci – Insieme alla comunità ci ritroveremo il prossimo 30 aprile per l’intitolazione del giardino”.

La presidente del Consiglio comunale Caterina Biti ha rappresentato il Comune di Firenze, questo pomeriggio, alle celebrazioni per il 169° anniversario della emancipazione valdese all’Istituto Gould di via de’Serragli. “Un fuoco di libertà: valdesi e riforma”, questo il titolo della giornata. Alle 18 si è svolta la conferenza del pastore Giuseppe Platone sul Sinodo di Chanforan (1532) e l'adesione dei valdesi alla Riforma Protestante. A presiedere il Dottor Marco Santini, Presidente del Concistoro della chiesa valdese di Firenze. Alle 19.30 l’accensione del tradizionale Falò e i canti.

Redazione Nove da Firenze