IV Campionato Italiano di Rugby Subacqueo
Firenze si conferma campione


Sabato scorso si sono svolte, al complesso sportivo Saini di Milano, le finali per il quarto titolo Nazionale di Rugby Subacqueo. Ancora una volta ha prevalso la compagine di Firenze, forte della propria esperienza e preparazione atletica e tattica, sebbene sia evidente che la squadra di Napoli, "I Mastini del Blu", molto presto potrà puntare al titolo.
Nella giornata sportiva le sei squadre partecipanti si sono affrontate in un girone all'italiana, così come era avvenuto a Napoli a febbraio nel primo appuntamento, per poi disputare le finali di piazzamento. Le partite sono state assai combattute e tutte le squadre hanno vinto almeno un match, a conferma dei miglioramenti nel gioco di tutte le formazioni. Per la prima volta, nella partita contro i partenopei, la Firs si è trovata a dover rimontare un gol di svantaggio, situazione decisamente nuova in campo nazionale, a cui comunque ha saputo porre rimedio. Si è assistito poi alla prima storica vittoria della formazione di Milano, gli "Amisub", contro la giovane Sub Prato, che ha pagato oltremodo l'organico ridotto ma ha mostrato di avere in squadra atleti molto promettenti. Ottime prestazioni hanno contraddistinto la Firs femminile, nonostante il notevole gap fisico rispetto a tutte le altre squadre. La formazione ha saputo far valere le proprie doti tattiche e caratteriali anche contro le formazioni più forti, come ha dimostrato il terzo posto finale.
Alla cerimonia di premiazione, a cui ha partecipato anche il Presidente della Fipsas, Ugo Matteoli, il CT della Nazionale maschile Uwe Wiesner ha assegnato come di consueto il premio "Giocatore dell'anno". L'ambita coppa è andata a Mario Andelora, fortissimo giocatore dei Mastini di Napoli, grazie alle sue eccellenti doti realizzative messe in mostra dal Campionato Europeo Helsinki 2005 in poi e tuttora in grande crescita.
Alla giornata ha partecipato anche il campione di apnea Gianluca Genoni, che è anche sceso in acqua e si è cimentato in una partita amichevole "all stars": dopo i primi attimi di smarrimento ha messo in evidenza le sue qualità di atleta, particolarmente adatte per quasto affascinante sport.
Il prossimo importante appuntamento sarà a Firenze sabato e domenica 27-28 maggio, quando avrà luogo la sesta edizione della Firenze Cup, torneo che tradizionalmente chiude l'anno sportivo: per l'occasione sono attesi più di 200 atleti e atlete di 18 squadre provenienti da tutta Europa.

Partite di finale
5°/6° posto Mastini del Blu "B" - Amisub Milano 1-4
3°/4° posto Rugby Sub Prato - Firs "B" 1-4
1°/2° posto Firs "A" - Mastini del Blu "A" 6-1

Redazione Nove da Firenze