Rubrica — Europe Direct

A Firenze i lavori della Commissione Mercato interno del Parlamento europeo

Da domani pomeriggio in Palazzo Vecchio


Per tre giorni i lavori della commissione Mercato interno e protezione dei consumatori del Parlamento europeo si trasferiscono in Toscana e in particolare a Firenze. La proposta è venuta dall’eurodeputato fiorentino Nicola Danti, coordinatore del gruppo dei Socialisti & Democratici nella stessa commissione.

Gli appuntamenti inizieranno domani pomeriggio in Palazzo Vecchio con il benvenuto del Vice Sindaco Cristina Giachi e con un incontro sul tema dell’economia collaborativa con l’assessore regionale Stefano Ciuoffo, l’assessore comunale Giovanni Bettarini, i rappresentanti delle associazioni e delle start-up italiane della sharing economy e gli eurodeputati della delegazione.

Questo il commento dell’On. Danti: «Questi tre giorni saranno l’occasione per discutere del futuro del mercato comune europeo, a partire dalle ricadute che l’innovazione tecnologica comporta per l’economia dei nostri territori. Alcuni esempi dei temi che saranno trattati riguardano lo sviluppo dell’economia collaborativa in UE, dossier di cui sono relatore per il Parlamento, la sorveglianza del mercato e la lotta alla contraffazione. Di questo parleremo anche giovedì a Livorno, quando incontreremo le autorità doganali del porto, impegnate in prima linea nella difesa del Mercato europeo dai falsi. Infine venerdì saremo all’Istituto Universitario Europeo di Fiesole, da dove tracceremo le linee di sviluppo del Mercato unico insieme agli accademici dell’Istituto.»

Redazione Nove da Firenze