Occupa uno spazio riservato ai disabili: l'auto risulta rubata

Il ritrovamento stamani dopo un controllo degli agenti della Polizia Municipale


Durante un controllo su un’auto in sosta in un posto disabile scoprono che si tratta di un veicolo rubato. E così gli agenti della Polizia Municipale avvisano il proprietario che potrà andare a riprenderla in depositeria. Il ritrovamento è avvenuto stamani. Una pattuglia di motociclisti dell’Autoreparto stavano effettuando dei controlli in zona via Masaccio quando, in via Ciro Menotti, hanno notato una Kia Sportage in sosta in un posto personalizzato riservato agli invalidi.

Gli agenti si sono quindi avvicinati e hanno così constatato che aveva lo sportello senza la chiusura, all’interno un mazzo di chiavi nel vano porta oggetti, il navigatore e attrezzatura da golf. Dagli accertamenti è emerso che si trattava di un veicolo rubato: la denuncia era stata presentata a maggio presso la stazione dei Carabinieri del Galluzzo. L’auto, che non riportava segno di infrazione, risulta intestata ad una ditta fiorentina. È stato quindi contattata la persona che aveva denunciato il furto. L’uomo, non potendo andare sul posto, ha accettato che l’auto venisse portata in depositeria comunale dove potrà andare a riprenderla. 

Redazione Nove da Firenze