Premiati nel Salone dei Cinquecento i vincitori del "Filo d'argento"


Si è svolta questo pomeriggio, nel Salone dei Cinquecento, la premiazione della sesta edizione del "Filo d'argento", promosso dal presidente del consiglio comunale di Firenze, Alberto Brasca, e dall' Auser Toscana, che ha lo scopo di trasmettere un messaggio positivo a quanti vivono la terza età come momento di disimpegno, di rassegnazione, di esclusione dalla vita attiva. L'onorevole Tina Anselmi, lo scrittore Manlio Cancogni, il baritono Rolando Panerai, la musicista Giulia Lorimer, il gastroenterologo Antonio Morettini, l' attrice Maria Denis, don Renzo Rossi, cappellano della Fiorentina del primo scudetto, il poeta Vittorio Vettori, la pianista Giuliana Fabbrini e lo scrittore Marcello Vannucci hanno ricevuto un quadro di un autore famoso. I vincitori sono stati scelti per "il loro mai cessato impegno nelle rispettive professioni, oltre che per la grande visibilità che ancora mantengono sui mezzi di comunicazione di massa".

Redazione Nove da Firenze