Rubrica — Spettacolo

Auditorium FLOG W Live Firenze... Marzo 2017.

Programma dei concerti per il mese di MARZO 2017 all'AUDITORIUM FLOG W LIVE di Firenze!!!


Giov 2 MATCH DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE

Apertura 21.00 INGRESSO € 12 - POSTI A SEDERE

http://www.legaimprovvisazionefirenze.it/lifnew/

Ven 3 FESTA AZIONE GAY & LESBICA – NECESSARIAMENTE è:

“ArmaGAYddon“ Folli danze, con MILLA STRULLA & MISSTAKE DJ’s

Apertura 23.00 10€ (rid.5€ soci AG&L)

https://www.facebook.com/Necessariamente-Feste-alla-FLOG-di-AzioneGayeLesbica-168385199872104/www.necessariamente.it

Sab 4“Saturday Rock Fever” - JAMES SENESE e NAPOLI CENTRALE+ DRELOVE Band in concerto.

JAMES SENESE è un artista che non ha bisogno di presentazioni. La sua musica, la sua storia personale, lo fanno per lui. In quasi cinquant’anni di musica, ha attraversato la canzone leggera italiana, il funk-jazz, il grande cantautorato. E’ una leggenda vivente, colui che ha dato uno dei primi ingaggi all’indimenticabile Pino Daniele, con il quale collaborerà e sarà unito da vera amicizia sino al suo ultimo giorno.
I Napoli Centrale, di cui il grande sassofonista e cantante "nero a metà" è il leader e fondatore, rappresenta uno dei gruppi più importanti del panorama musicale, degli e dagli anni ’70 e ‘80 in Italia. Il loro suono è riuscito a miscelare la melodia della tradizione popolare napoletana alle più innovative e sperimentali sonorità jazz-rock, in una fusione che è stata una vera rivoluzione. JAMES SENESE riassume così il suo approccio alla musica: "Sono nato nero e suono il sax tenore e soprano, lo suono a metà strada tra Napoli e il Bronx, studio Coltrane, dalla mattina alla sera, sono innamorato di Miles Davis, dei Weather Report e in più ho sempre creato istintivamente, cercando di trovare un mio personale linguaggio, non copiando mai nessuno. Il mio sax porta le cicatrici della gioia e del dolore della vita".
La formazione attuale di NAPOLI CENTRALE è straordinaria, e vede JAMES SENESE alla voce e sax, ERNESTO VITOLO alle tastiere, GIGI DE RIENZO al basso e AGOSTINO MARANGOLO alla batteria. Questa è anche la band che ha registrato “Nero a metà” di Pino Daniele, il disco più famoso dello scomparso artista napoletano.
“O’ SANGHE” è l’ultimo album di James e dei Napoli Centrale: un nuovo orizzonte su cui volge lo sguardo del sassofonista partenopeo, mai fermo due volte nello stesso punto. All’interno del disco tutti i riferimenti artistici che hanno fatto grande la sua musica, con una rinnovata carica espressiva. Funk, blues, venature jazz, e tanto mediterraneo, tanta Napoli nelle melodie, nelle storie raccontate; vita, lavoro, lotte quotidiane per la sopravvivenza, amore, fede. In “O sanghe” c’è groove da vendere, testi poetici, ricerca musicale ed è uno dei dischi più belli e maturi della band, tanto che ha vinto la Targa Tenco 2016 per il “miglior album in dialetto”.
In apertura la DRE LOVE Band
Apertura ore 21,15 - Ingresso 18€ alla porta-(in prevendita ridotto a 15€).

Segue Dancehall by MisterFerri DJ & friends

https://www.facebook.com/jamessenesenapolicentrale/

https://it.wikipedia.org/wiki/Napoli_Centrale_(gruppo_musicale)

Ven 10LATTEX+ presenta TAMA SUMO (Ostgut Ton/Panorama Bar)

Apertura ore 22.30 - INGRESSO € 15/ 10 rid.prevendite

Tickets salta coda a prezzo ridotto: http://bit.ly/TS_ticket

www.lattexplus.comhttps://www.facebook.com/events/187690398381395/ https://www.facebook.com/lattexplusfirenze/?fref=ts

Sab 11“Saturday Rock Fever”MONACI DEL SURF + CAPSULAin concerto

I MONACI DEL SURF si formano in maniera misteriosa a Torino intorno al 2010. E’ una band che si presenta sul palco indossando maschere da lucha libre e suonando cover di grandi successi, sigle di programmi televisivi e colonne sonore in chiave Surf Rock. Lo spettacolo è tirato, tutto da ballare e il gruppo ottiene ottimi successi con i concerti. Nel 2012 arriva la proposta della INRI per registrare un disco, cosa a cui i MONACI DEL SURF non avevano pensato, intendendo il progetto come momento esclusivamente live.

Per l’etichetta torinese esce quindi “Monaci del Surf” e due anni dopo “Monaci del Surf II”. Il sound è più Rock del Surf tradizionale, le chitarre sono protagoniste e i brani, quasi tutti strumentali, catturano l’attenzione fino ad ottenere numerosi passaggi radio e l’utilizzo delle loro tracce per trasmissioni come Le Iene di Italia1, come sigle o stacchi.

L’attività live si intensifica grazie anche alle buone recensioni e al riscontro del pubblico. I MONACI DEL SURF vengono quindi scelti come testimonial per il tour della Tequila Josè Cuervo in giro per l’Italia. Fanno 2 volte il giro completo suonando in centinaia di locali, piazze, spiagge e ovunque si riuscissero a montare gli strumenti.

Con scadenza ormai regolare, nel 2016, arriva il terzo capitolo della saga: “Monaci del Surf III”, un disco più maturo, registrato in presa diretta e prodotto da Luca “Lallo” Mangani. Come era stato per i lavori precedenti, anche stavolta i MONACI operano dei cambiamenti allo stile e al look del progetto con la nuova uscita discografica. Questa volta sono scuri, quasi neri, vestiti da banditi di un vecchio West di un universo parallelo. Le maschere sono cambiate, riportano solo il segno rosso degli occhi, come sulla copertina del nuovo album. Dopo aver riposto i loro kimono nel sacro baule i MONACI sono pronti a partire per “Il Terzo Tour”, chepasserà anche per la Flog.

I CAPSULA, che suoneranno in apertura, sono una band Rock Garage-Glam-Psichedelica argentina, residente in Spagna, a Bilbao, e attiva dal 1998. Il loro penultino album, “Solar Secrets”, del 2013, è stato prodotto da Tony Visconti (produttore storico di David Bowie e dei T. Rex e di moltissime altre bands) e ha influenze che vanno dagli Who ai Cramps ai Sonic Youth, sull'onda di una Psichedelia senza tempo. Hanno suonato ad alcuni dei più importanti Festival Rock, come il Primavera Sound di Barcellona, il SXSW di Austin, Burgos, Chicago, Madrid.

segue Rockoteca by Folie a Deux

Apertura ore 21.30 INGRESSO € 10 alla porta. (IN PREVENDITA rid.7€ )

http://www.monacidelsurf.com/https://www.facebook.com/monacidelsurf/ https://www.facebook.com/CapsulaMusic/

Giov 16 MATCH DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE

Apertura 21.00 INGRESSO € 12 - POSTI A SEDERE

http://www.legaimprovvisazionefirenze.it/lifnew/

Ven 17“IRLANDA IN FESTA / ST.PATRICK DAY”: MODENA CITY RAMBLERS in concerto + DANCEHALL

Parte col botto la ‘due giorni’ di Irlanda in Festa con i MODENA CITY RAMBLERS in concerto
I MODENA CITY RAMBLERS nascono nel 1991 come gruppo di Folk irlandese, innamorati della musica e delle tradizioni dell’isola di Smeraldo. Dopo lo storico demo-tape autoprodotto Combat Folk, nel 1994 esce il primo album, Riportando Tutto A Casa, piccolo e raro caso d’immediato successo a livello underground. E' un disco con cui i RAMBLERS rivendicano un’identità meticcia, fatta di Irlanda ed Emilia, di racconti sulla Resistenza e degli anni ‘60, di viaggi e di lotte. Il disco costituisce tuttora il best seller nella discografia della band, con più di 200.000 copie vendute ad oggi !
Nel 1996 arriva nei negozi il secondo lavoro, La Grande Famiglia. Il suono comincia a cambiare e il Folk si contamina con il Punk e il Rock. Terzo capitolo discografico, nel 1997: esce Terra E Liberta’, fortemente influenzato dai viaggi nel continente latino-americano, dalla lettura e dalla frequentazione di molti scrittori di quelle terre.

Sul finire dell'anno la band suona in Bolivia, a Vallegrande, per le celebrazioni del ventennale dalla morte di Che Guevara, e poi a Cuba, dove si esibiscono in Plaza de la Revolucion davanti a 500.000 persone. Nel 1998, dopo oltre 500 concerti, iRAMBLERS realizzano Raccolti, registrato dal vivo in un pub e completamente acustico. Nel 1999 il gruppo pubblica Fuori Campo e inizia una collaborazione con lo scrittore cileno Luis Sepulveda, che scriverà poi per la band "Una Perfecta Excusa".
Nel 2002 esce Radio Rebelde, prodotto da Enzo "Soulfingers" Rizzo, già dietro il mixer con Mano Negra e Les Negresses Vertes. Nelle sue tracce il Punk, l’Elettronica, il Dub, il Reggae, i ritmi africani, latini e balcanici s’inseriscono sull’originaria base Folk / Popolare in maniera originale ed innovativa.

Poi seguono altre perle come Viva La Vida, Muera La Muerte!, Appunti Partigiani, Dopo Il Lungo Inverno, Sul Tetto Del Mondo,Battaglione Alleato, Niente Di Nuovo Sul Fronte Occidentale, Tracce Clandestine… fino ad arrivare all’ultima fatica, Mani Come Rami, Ai Piedi Radici, che li riporta di nuovo in Tour e che approda puntualmente a Firenze, città che li ha sempre amati e sostenuti sin dall'inizio. E naturalmente alla FLOG, dove il gruppo è di casa e che li ospita da sempre.
Saranno tra i protagonisti di una 2 giorni dedicata alla musica, ai suoni, alle atmosfere e i sapori d'Irlanda. E chi meglio di loro ??

Apertura 21.30 € 13 (11 € Ingresso ridotto in prevendita)

http://www.ramblers.it/ https://www.facebook.com/events/1333716193317288/

Sab 18- “IRLANDA IN FESTA / ST.PATRICK DAY”: WHISKY TRAIL + The LOGUES (Eire)in concerto

I WHISKY TRAIL nascono a Firenze nel 1975 con l’intento di ripercorrere a ritroso la pista del whiskey: la pista che portò milioni di emigranti irlandesi in America. Con l’emigrazione, insieme al whiskey, consolazione di una difficile condizione umana, una grande tradizione musicale aveva fatto irruzione sul territorio americano e attraverso la contaminazione con altre culture e nuove modalità di vita, dette origine a diverse altre forme musicali. I componenti del gruppo, che da quelle forme ed esperienze musicali provenivano, nel ritorno alle origini trovarono qualcosa a loro molto vicino, scoprendo il ricco patrimonio musicale e letterario irlandese come uno dei fondamenti
della cultura europea. Su quel patrimonio i WHISKY TRAIL hanno creato il loro inconfondibile stile musicale che è andato formandosi attraverso i 14 dischi della loro lunga carriera e le centinaia di concerti che hanno tenuto in Italia e all'estero... fino al compimento, nel 2015, del 40° anno di attività, che hanno festeggiato con il nuovo album, il 15°, “Concerto”, frutto di decenni di lavoro e di scavo in una musica così a lungo amata e che ora sono lieti di presentare ai tanti che hanno amato e continuano ad amare la loro musica. I WHISKY TRAIL sono Valentina Corsi voce, harmonium; Vieri Bugli violino, mandola; Luca Busatti chitarra; Stefano Corsi arpa celtica, armonica e voce; Paolo Lamuraglia, chitarra elettrica.
Con loro, gli irlandesi The LOGUES, che scateneranno la pista con una musica ad alto tasso calorico ed alta gradazione alcoolica. Non a caso il riferimento principale del gruppo sono i Pogues. Autori di una musica descritta di volta in volta come ‘psycho celtica’, ‘folk alimentato a whisky’ o come intramontabile ‘musica festaiola’ – comunque sia, The LOGUES hanno un mix di generi tutto loro. In pochi anni, da un piccolo villaggio della Contea di Tyrone, sono divenuti una delle band più stimate e richieste dell’intera Irlanda. La band ha celebrato i suoi primi 10 anni di vita nel 2016 con una lunga serie di concerti, ed ha pubblicato “Comin’ Of Age”, il nuovo album, nella scorsa primavera

Apertura 21.30 10€ (in prevendita rid.7€+dp)

Segue TurboDance con LUCILLE Djs

www.whiskytrail.it www.thelogues.com

Ven 24“CALAFOSCOPA PARTY”: QUARTO PODERE in concerto + DANCEHALL

Apertura 22.30 € 7 (5€ Ingresso ridotto fino alle h.0,30)

https://www.facebook.com/calafoscopa.festa/

Sab 25 - “Saturday Rock Fever”: ORCHESTRACCIAin concerto.

L’ORCHESTRACCIA è una formazione aperta,nata dall'idea e dalla voglia di attori e cantanti di unire esperienze e confrontarle cercando una forma innovativa di spettacolo, che comprenda musica e teatro in una lettura assolutamente attuale. Partendo dal Folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento, l’ORCHESTRACCIA riscopre tutte quelle canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana. “Canzonacce” è il nuovo album, 15 tracce dove la tradizione si miscela con sonorità e canzoni nuove. Come nel precedente album anche in questo l’ ORCHESTRACCIA ospita amici che recitano e cantano, Francesco Montanari in “Sole a mezzanotte”, Lele Propizio in “Nun ce vojo stà” e Stefano Fresi nel “Barcarolo romano”.

Il concerto di presentazione del 1 aprile all’Auditorium Parco della Musica èandato esaurito in pochi giorni ed il primo video, None” interpretato da Lillo (Lillo & Greg è passato in prima pagina su Repubblica e le maggiori testate giornalistiche oltre ad essere inserito in una puntata di Blobsu Rai3. Questo "gruppo itinerante Folk-Rock romano”, si compone in modo creativo e disordinato di attori, cantautori, musicisti: Marco Conidi, Edoardo Pesce, Luca Angeletti, Giorgio Caputo e tanti altri si aggiungono, amici artisti e sopraffini musicisti come Gianfranco Mauto, Salvatore Romano, Fabrizio Lo Cicero, Gianluca D’Alessio.

Il primo video del gruppo, Lella”era interpretato da Vanessa Incontrada, Ambra Angiolini, Sabrina Impacciatore ed Elda Alvigini, ed è stato presentato da Vincenzo Mollica al TG1.

Nel marzo 2014 la band debutta televisivamente in prima serata sostituendo temporaneamente Elio e le Storie Tese come “resident band” di“THE SHOW MUST GO OFF” con Serena Dandini, su “La 7”, e poi partecipa al concertone del Primo Maggio a Roma andando in diretta su Rai3 alle 22. Nel 2014 partecipano anche ad una puntata della nuova serie de I Cesaroni.

Nella stagione 2014/2015 sono stati la band resident del programma radiofonico di Serena Dandini “Stai Serena” su Radio2.

Spotify rivela gli ascolti città per città e Lella” è la canzone più ascoltata nella capitale (ancora oggi) seguita da “Sona Orchestraccia Sona”, “Santa Nega” a dimostrare la crescita del gruppo ed ilconsenso ricevuto dal pubblico.

“Ovunque tu sarai” brano dell’album “Canzonacce” inserito nell’omonimo film in uscita ad aprile 2017 con Ricky Memphis, Francesco Montanari, Primo Reggiani, Francesco Apolloni per la regia di Roberto Capucci sarà anticipato da un video musicale di prossima uscita.

L’ ORCHESTRACCIA ha condiviso negli anni il palco con Elio Germano, Edoardo Leo, Marco Bonini, Virginia Raffaele, https://www.youtube.com/user/Orchestraccia https://www.facebook.com/orchestraccia/

Giov 30 MATCH DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE

Apertura 21.00 INGRESSO € 12 - POSTI A SEDERE

http://www.legaimprovvisazionefirenze.it/lifnew/

Ven 31FESTA AZIONE GAY & LESBICA – NECESSARIAMENTE:

Folli danze, con MILLA STRULLA & MISSTAKE DJ’s

Apertura 23.00 10€ (rid.5€ soci AG&L)

https://www.facebook.com/Necessariamente-Feste-alla-FLOG-di-AzioneGayeLesbica-168385199872104/www.necessariamente.it

PROSSIMAMENTE (Aprile):

OUTLOOK Party (Ven.7) - FAST ANIMALS AND SLOW KIDS (Sab.8) – RANCORE (Ven.14) - SUD SOUND SYSTEM (Ven.21) - LA FEMME (Fra) + RIVA (Sab.22)


AUDITORIUM FLOG W LIVE

Via M. Mercati 24/b – Firenze infoline 055-487145 / 490437

www.auditoriumflog.com

Facebook Auditorium FLOG “Official”: "https://www.facebook.com/AuditoriumFlogFirenze?ref=hl" https://www.facebook.com/AuditoriumFlogFirenze?ref=hl

Prevendite Circuito BOX OFFICE www.boxol.it

Spettacolo — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it