Violenza di genere: a Firenze una rete di protezione delle vittime

Donata Bianchi (Presidente Commissione Pari Opportunità): "L'attenzione sui luoghi di lavoro e l'inserimento sociolavorativo delle donne che escono da storie, spesso lunghe, di violenze domestiche sono due azioni importanti"


“La creazione di una rete di collaborazione e confronto fra Comune di Firenze, Cgil, Cisl e Uil sul tema della prevenzione della violenza di genere e la protezione delle vittime è un'iniziativa importante – sottolinea la presidente della Commissione Pari Opportunità Donata Bianchi – che ha visto attori l’assessore ai diritti e pari opportunità Sara Funaro, l’assessore al welfare Andrea Vannucci e i referenti della Cgil, Cisl e Uil. L'attenzione sui luoghi di lavoro e l'inserimento sociolavorativo delle donne che escono da storie, spesso lunghe, di violenze domestiche sono due azioni importanti che il protocollo include. Come Pd – aggiunge la presidente Donata Bianchi – riteniamo importante questa niziativa anche nella direzione dell'elaborazione di un piano organico cittadino contro la violenza, una proposta approvata anche recentemente dal Consiglio comunale”.

Redazione Nove da Firenze