Rapine in Oltrarno: percosse e minacce ai dipendenti del Supermercato

Fermato il presunto responsabile di due rapine


 I Carabinieri della Stazione di Firenze – Palazzo Pitti hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il Tribunale di Firenze, su richiesta della Procura della Repubblica, a carico di un 49enne pregiudicato tunisino, ritenuto responsabile di due rapine in danno di un supermercato del centro storico.
Il soggetto è gravemente indiziato, infatti, di essersi impossessato, ad agosto e settembre scorsi, di prodotti di profumeria e, per assicurarsi la fuga, di aver percosso e minacciato gli addetti alla vigilanza dell'esercizio commerciale.

L’arrestato è stato condotto alla casa circondariale di Sollicciano

Redazione Nove da Firenze