Indicano posti liberi al parcheggio e in cambio chiedono soldi agli automobilisti

L’intervento in piazza della Libertà nel corso dei controlli di sicurezza urbana 


Piazza della Libertà. Le pattuglie del distaccamento di Campo di Marte stavano effettuando controlli mirati di sicurezza urbana quando hanno visto nell’area di parcheggio adiacente alla piazza due uomini che chiedevano soldi agli automobilisti dopo aver indicato loro i posti liberi. Gli agenti li hanno fermati, identificati (si trattava di due cittadini rumeni) e multati sulla base del Regolamento di Polizia Urbana con un verbale da 160 euro per questua molesta.

I controlli sono poi continuati all'interno dell'area Parterre, in via Venosta nell'area del check point per i bus turistici e nelle aree verdi dei lungarni Colombo e del Tempio e in via Gioberti sulla base di alcune segnalazioni, rimaste senza riscontro, di persone che chiedevano soldi in modo molesto.

Redazione Nove da Firenze