Confprofessioni Toscana: “Alla Regione chiediamo un cambio di passo"

Il presidente Ivo Liserani: “Dal nuovo presidente Giani ci aspettiamo più attenzione”


“Una concertazione in merito alle politiche del lavoro ed economiche che veda inclusa tra le parti sociali anche tutta la platea dei liberi professionisti, che in Toscana pesano per oltre il 21% del PIL. Così colmeremo lo spazio oggi carente nella rappresentanza sociale.

È quanto chiediamo come Confprofessioni Toscana - dice il presidente Ivo Liserani - al nuovo presidente della Regione Eugenio Giani, compiendo un altro passo in avanti a seguito di quanto ben fatto dalla giunta precedente. Si prepara una fase assai delicata per la nostra economia e speriamo di poter contribuire a individuare le linee di sviluppo su cui puntare per modernizzare la nostra regione”.

Redazione Nove da Firenze