È nata FlorenceIN: l’ala fiorentina di LinkedIn


Si è tenuto il 30 giugno il primo incontro pubblico che inaugura l’attività di FlorenceIN, la nuova associazione senza fini di lucro appartenente alla federazione dei ClubIN, che si prefigge di far incontrare di persona utenti del social network LinkedIn (e in futuro di altre community professionali) che lavorano o vivono per la maggior parte del loro tempo a Firenze o in Toscana.
Sono accorsi in 60 ieri sera all'enoteca Per Bacco, in pieno centro storico, per partecipare al primo appuntamento off line del gruppo che on line, sul professional network www.linkedin.com, conta già 350 adepti. I presenti rappresentavano un interessante spaccato della mondo del business toscano con aziende appartenenti a tutti i settori merceologici (da Dada a GE Oil&Gas, da Gucci a Menarini, quindi Una Hotels, D-mail, Giunti, Nannini, Suzuki, Trenitalia, Patrizia Pepe, ecc.) e referenti di ogni ruolo aziendale (dai Sistemi Informativi al Marketing Comunicazione, Analisti Finanziari e Controller, Consulenti, Avvocati, Geometri, Head Hunter, Professori Universitari, ecc.).
Dopo Milano, dove il club MilanIn è attivo già da tre anni, Firenze è la seconda città italiana a entrare ufficialmente nella federazione dei ClubIN con un'associazione che offre agli utenti la possibilità di incontrarsi fuori dalla rete, conoscersi, fare networking e magari dar vita a sinergie professionali o sviluppare affari nell’area geografica della Toscana.

Redazione Nove da Firenze