Costa toscana: i vip festeggiano l'estate

Alla Capannina presentato il volume di Gherardo Guidi. Stasera evento esclusivo alla Datcha di Oleg Tinkoff. Terence Hill ospite all'hotel Esplanade. A Punta Ala golf a scopo benefico. Si apre stasera Capalbio Libri


Forte dei Marmi- Successo alla Capannina per la presentazione del volume "Così ho sedotto la notte" di Gherardo Guidi. Gigi Marzullo ha moderato un incontro divertente nel corso del quale - all'ora dell'aperitivo, la miglior tradizione versiliese - il patron delle notti ha ripercorso la propria carriera professionale, rivelando ghiotti aneddoti e curiosi inediti che hanno riguardato decenni della storia d'Italia. La serata è iniziata con l'arrivo degli ospiti accolti da una esposizione di vetture storiche ( Lancia Aprilia Cabriolet 1937 Cisitalia 202 1946 e la celebre spider Lancia Aurelia B24 Cabriolet 1958), prima del loro ingresso sul red carpet.  All'interno del locale più antico del mondo, un vero e proprio tempio della musica danzante, Gherardo Guidi ha raccontato i propri esordi dalla Sirenetta di Castelfranco di Sotto dove negli anni 60 riuscì a portare i primi mostri sacri dello spettacolo: Mike Bongiorno, Little Tony e Gino Paoli. Di grande interesse il racconto legato agli anni 70 di firenze e Bologna, con un'attività professionale sempre tesa alla ricerca delle migliori orchestre, cantautori e dei divi, a iniziare da Renato Zero e Amanda Lear.  Particolarmente significativa la narrazione anni 80 dal boom della discomusic a film come Sapore di mare per poi arrivare fino ai giorni nostri con il lancio dei rapper e delle bellezze italiane: un lungo elenco di celebrità che abbraccia idealmente Alba Parietti, Valeria Marini, Belen Rodriguez, Fedez, J-ax e Rovazzi. Al termine della presentazione la famiglia Guidi ha voluto consegnare un riconoscimento ad alcuni degli ospiti presenti: una stella in cristallo con indicato "Amico della Capannina". Tra i premiati Francesco Carrassi, Direttore la Nazione ed. Firenze, Paolo Ermini, Direttore Corriere fiorentino, Luigi Vicinanza, Direttore Il Tirreno, Gigi Marzullo, Alessandro Sallusti Direttore Il Giornale.

Personaggi della moda, della politica e dell'imprenditoria, collezionisti stranieri, volti e liberi professionisti. Tutto è pronto per il grande evento de La Datcha di Oleg Tinkoff che stasera alle 21,30 concentrerà nella spiaggia del magnate russo 100 selezionatissimi ospiti per l'appuntamento  organizzato da Cristiano Merra fondatore del Museo Il Gilardi. Per la prima volta verranno esposte sulla sabbia le suggestive tele dell'eno-artista fiorentina Elisabetta Rogai che, per l'occasione, proporrà una selezione delle sue migliori produzioni pittoriche eseguite con la particolare tecnica di 'vino su tela' che l'ha resa famosa in tutto il mondo: volti di donna e cavalli che comunicano energia sono i principali soggetti di un allestimento di cavalletti sotto le stelle. In un evento in cui sarà obbligatorio il look da gran galà, si consumerà un brindisi per l'avvio della stagione de La Datcha a cui è prevista la presenza dello stesso Tinkoff. A dissertare di arte in uno scenario da fiaba, tra lampadari di design appesi sotto le tende e maxi alberi illuminati lungo la passerella in marmo di Carrara per esaltare i colori delle creazioni della Rogai, si concentreranno personaggi di livello. Già anticipata la presenza della principessa Giorgia Pacelli, dei marchesi Gondi, dell'imprenditore dei gelati Bindi, dell'ex re della racchetta Paolo Bertolucci accompagnato dalla moglie Lilly (proprietaria delle griffe Byblos e Genny), chirurghi di fama come Marco Klinger, Alessandro Littara e Stefano Grifoni, l'artista moscovita Olga Abramova (ultimo 'cavallo di razza' entrato nella scuderia del Museo IlGilardi) figlia del più noto attore russo, oltre al prefetto di Lucca Laura Simonetti, al critico d'arte ex protagonista del programma Markette Fabrizio Moretti, alla stilista Carla Braccialini, al gioielliere Filippo Cassetti, a giornalisti e fotografi rigorosamente accreditati. A condire il cenacolo ci saranno degustazioni di formaggi e vini (rigorosamente con 'etichetta artistica') e di dolci. Tante le sorprese, tra cui l'esposizione (per la prima volta) del cappotto in pitone e pelliccia realizzato dallo stilista messicano Jose Sanchez: un pezzo unico creato con una particolare tecnica che permette una visione'unica ed unita' delle geometrie; commissionato da una ricca americana, il cappotto (composto dall'assemblaggio di oltre 20 pitoni) ha un costo di circa 35mila euro. "E' un soprabito per una donna che vuole sognare e che è molto sicura di sè" descrive lo stilista, specializzato nelle produzioni di livello altissimo in pelle, indossate da Naomi Campbell, Kate Moss e dalla stessa direttrice di Vogue Anna Wintour; produzioni con pelle ma "ad uso ecologico" cioè utilizzando animali importati da Paesi dove ne viene fatto un uso commestibile o di sperimentazione scientifica. I presenti verranno inizialmente accolti nella zona relax, poi la suggestiva apertura del grande portone che si affaccia sulla spiaggia farà da introduzione alla vera e propria coinvolgente situazione. Nutrita la partecipazione di coppie russe e una ristretta selezione, si sussurra, terminerà il cocktail galà proprio a bordo di "A", lo yacht a vela di 142.81m., uno dei grandi del mondo, di proprietà di Andrey Melnichenko, amico di Tinkoff, e che nei giorni scorsi è stato ospite proprio dello stabilimento La Datcha.

Terence Hill all’hotel Esplanade di Viareggio. Il popolare attore, protagonista di epici film western in coppia con Bud Spencer e della celebre fiction Don Matteo, è arrivato a Viareggio per due giorni di relax nell’hotel diretto da Beatrice Taccola, in compagnia della moglie, del figlio e del nipotino. L’attore vive a Spoleto da molti anni. Ed è proprio in quelle zone che sta girando l’undicesima stagione di Don Matteo, una serie televisiva che la Rai ha venduto in tutto il mondo. Dopo Valeria Marini, che è stata ospite dell’Esplanade in occasione della prima di Turandot al teatro Puccini, ecco che un altro grande personaggio del mondo del cinema e della tv ha scelto di soggiornare all’Esplanade, e questa volta per una breve vacanza . Giovedì sera ha cenato al ristorante Ciccarelli, accolto da Renato e Simone Castioni e dal direttore di sala Giuseppe Patruno (con lui nella foto). Terence Hill (vero nome Mario Girotti) si mantiene in perfetta forma. Ha chiesto un menù vegetariano con pasta fatta in casa, risotto al rosmarino, hamburger vegetariani e insalata. La famiglia Hill ha poi apprezzato i gustosi dessert del ristorante Ciccarelli.

Un weekend ricco di eventi anche al Golf Club di Punta Ala dove si gioca una gara di golf a scopo benefico con regolamento 18 buche stableford handicap, due categorie, organizzata dal circolo Golf Club di Punta Ala, in collaborazione con la delegazione FAI di Grosseto, per la raccolta fondi finalizzata a sostenere il restauro di alcuni beni Fai, tra i quali l’Abbazia Santa Maria di Cerrate. Domenica 30 luglio un altro importante appuntamento abbinato all'evento del FAI: la coppa Giampiero e Nigia Segafredo, che sarà giocata con la stessa formula, regolamento 18 buche stableford handicap, due categorie. La premiazione dei vincitori per entrambe le gare si svolgerà domenica pomeriggio a partire dalle ore 17.

Primo appuntamento stasera per Capalbio Libri, la rassegna letteraria dell'estate, che proseguirà sino al 5 agosto, a Capalbio (Gr) per un totale di nove appuntamenti. Il festival, ideato da Andrea Zagami, con la direzione editoriale di Denise Pardo, organizzato dall’agenzia di comunicazione integrata Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio, si svolge come da tradizione in Piazza Magenta, il cuore del borgo medievale di Capalbio (Gr), tutte le sere, con inizio alle ore 19:00. Martedì 1° agosto previsto un doppio appuntamento alle 19:00 e alle 21:30. Per la prima serata del festival, sarà presentato il libro di Marco Damilano, Processo al nuovo – Laterza. Con lui saliranno sul palco rosso di Piazza Magenta anche il Ministro della Difesa Roberta Pinotti e il direttore del tg de LA7 Enrico Mentana. A condurre la serata la giornalista de L'Espresso Denise Pardo. Come da tradizione ad aprire la rassegna nella serata d’apertura ci sarà il Sindaco di Capalbio, Luigi Bellumori. Il dibattito comprende le letture di alcuni brani dei libri, interpretati da Irene Grazioli Fabiani. La guida della serata è invece affidata a Marta Mondelli. Per la seconda serata del festival, sarà presentato il libro di Veronica De Romanis, L’austerità fa crescere. Quando il rigore è la soluzioneMarsilio. Con lui saliranno sul palco rosso di Piazza Magenta anche il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda. A condurre il dibattitol'editorialista economico Ferdinando Giugliano. Durante la serata anche le letture di alcuni brani dei libri, interpretati da Lilli Adriana Franceschetti. La guida della serata è invece affidata a Marta Mondelli. Per la terza serata del festival, sarà presentato il libro di Alan Friedman, Questa non è l’America Newton Compton. Con lui saliranno sul palco rosso di Piazza Magenta anche il Commissario Alitalia ed ex direttore generale della Rai Luigi Gubitosi e il giornalista cinese Zhang Lei, corrispondente del Quotidiano del Popolo.A condurre il dibattito l'editorialista de Il Sole 24 Ore Mario Platero. Durante la serata anche le letture di alcuni brani dei libri, interpretati da Lilli Adriana Franceschetti. La guida della serata è invece affidata a Marta MondelliIl direttore de l'Espresso Tommaso Cerno, il conduttore televisivo Sandro Ruotolo, il Ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini e l'ex premier Matteo Renzi. Sono questi alcuni dei tanti ospiti che si alterneranno sul palco rosso di Piazza Magenta, a Capalbio, in occasione di Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere, sino a sabato 5 agosto 2017.

Redazione Nove da Firenze