Rubrica — Editoria Toscana

“L’anno che verrà”: festival con il meglio dell’editoria italiana a Pistoia

Sabato 4 e domenica 5 novembre saranno presenti editori, autori italiani e stranieri e agenti letterari a livello nazionale


La biblioteca San Giorgio festeggia l´anno da Capitale Italiana della Cultura con un grande evento che mette al centro le ultime novità editoriali e i libri che leggeremo nel 2018. Proseguendo la due giorni dedicata al XIV Forum del Libro - Passaparola, nel pomeriggio di sabato 4 novembre e per l´intera giornata di domenica 5 novembre tanti scrittori e tanti editori, grandi e piccoli, tra i più importanti del panorama nazionale, presentano al pubblico gli ultimissimi libri usciti e quelli in programma per il 2018. Una giornata a metà tra la festa del libro e il festival delle anteprime: un’ occasione per tutti coloro che amano i libri e la possibilità di un incontro ravvicinato con chi al libro dedica parte della vita professionale o condivide la passione: editori, scrittori, lettori, librai, bibliotecari, giornalisti, blogger.

Saranno presenti gli editori Adelphi, Bompiani/Giunti, Einaudi, E/O, Feltrinelli, Laterza, Liberaria, L´Orma, Marcos y Marcos, Minimum Fax, Mondadori, NNE, Racconti, 66thand2nd, Sur, Voland. Praticamente tutta l´editoria italiana si dà appuntamento a Pistoia e prende voce attraverso i propri editor e direttori di collana principali e numerosi autori, perlopiù giovani e in procinto di essere lanciati, come si conviene a un Festival che guarda al futuro.

Una serata straordinaria sarà quella del sabato 4 novembre, realizzata in collaborazione con l'Ambasciata degli U.S.A. a Roma, con la presenza in contemporanea di due grandissimi scrittori americani come Tom Drury e Benjamin Markovits che presenteranno in anteprima nazionale i loro due romanzi in uscita nelle librerie italiane proprio in queste settimane, rispettivamente con gli editori NNE e 66thand2nd. Due modi quasi opposti per raccontare l´America seduti allo stesso tavolo: il racconto della vita nelle contee rurali di Tom Drury e quello di un esperimento sociale nella Detroit postindustriale di Markovits in un dialogo gravido di infiniti motivi di interesse. Molto interessanti le attività collaterali: domenica 5 novembre alle 12 uno speed date letterario che farà incontrare lettori ed editori e in più per tutta la giornata la grande possibilità per alcuni aspiranti autori di proporre ed esaminare il proprio lavoro direttamente in incontri individuali con editori e agenti letterari.

L´evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra la Biblioteca San Giorgio e l´Ambasciata degli U.S.A. a Roma, la rivista bilingue TheFLR- The Florentine Literary Review, il webmagazine di letteratura Poetarum Silva, il Premio letterario internazionale Ceppo Pistoia, la libreria Libreria Diari di Bordo di Parma, la piattaforma GoodBook.it, il festival Firenze Rivista. Col patrocinio del Gabinetto scientifico-letterario G. P. Vieusseux di Firenze.

Sabato 4 novembre, dopo i saluti delle autorià presenti prenderanno il via le conversazioni in auditorium Terzani.

Dalle 15.15 alle 16.30 conversazione con gli editori Giunti/Bompiani (Antonio Franchini, editor, e Luca Saltini, autore) e Einaudi (Marco Peano, editor, e Marco Balzano, autore).

Modera Alba Donati, poetessa e presidente del Gabinetto Vieusseux di Firenze.

Dalle 16.30 alle 17.45 conversazione con gli editori E/O (Claudio Ceciarelli, editor, e Sacha Naspini, autore) e Laterza (Anna Gialluca, editor, e Valerio Valentini, autore).

Modera Benedetta Centovalli (critico e agente letterario, Premio Internazionale Ceppo Pistoia)

Dalle 17.45 alle 19 conversazione con gli editori Mondadori (Linda Fava, editor, e Francesco Targhetta, autore) e Feltrinelli (Laura Cerutti, editor, e Rosella Postorino, autore)

Modera Gianni Montieri (poeta e critico, caporedattore della rivista Poetarum Silva).

Dalle 21.15 alle 23 incontro con gli scrittori americani Tom Drury e Benjamin Markovits

Con Isabella Ferretti (editore, 66thand2nd) e Serena Daniele (editor, NNE).

Modera Alessandro Raveggi (autore, direttore della rivista The FLR – The Florentine Literary Review).

Domenica 5 novembre le attività si svolgeranno in galleria centrale.

Dalle 10 alle 11 si svolgerà l’incontro con gli editori della casa editrice Racconti (Stefano Friani, editore, Marco Marrucci e Michele Orti Manara, autori) e 66thand2nd (Isabella Ferretti, editore), modera Gianni Montieri(caporedattore della rivista Poetarum Silva)

Dalle 11 alle 12 seguirà l’ncontro con gli editori di Liberaria (Giorgia Antonelli, editore, e Tiziana D’Oppido, autore) e Sur (Marco Cassini, editore), modera Gianni Montieri (caporedattore della rivista Poetarum Silva).

Dalle 12 alle 13.30 speed-date letterario a cura di Goodbook.it in sala Letture diverse.

Si tratta di un’iniziativa insolita: gli interessati siederanno di fronte all´editore dopo aver compilato una scheda con i propri stati d´animo e gusti letterari. I nove editori presenti in soli quattro minuti consiglieranno il libro del loro catalogo più adatto. A fine evento sarà consegnata una lista di nove consigli di lettura fatti su misura per il lettore. Gli editori partecipanti: Liberaria, L´Orma, Marcos Y Marcos, Minimum Fax, NNE, Racconti, 66thand2nd, Sur, Voland

L’iniziativa è a ingresso libero ma su prenotazione scrivendo a info@goodbook.it

Al pubblico che partecipa agli incontri della mattina e che si sarà registrato presso la segreteria entro le ore 10.30, sarà rilasciato, insieme ai materiali informativi e alle credenziali per l´accesso al sistema wi-fi della biblioteca, un tagliando che darà diritto ad accedere gratuitamente al buffet. Per tutti gli altri sarà in funzione per tutta la durata del convegno la caffetteria all’interno della biblioteca.

Dalle 15 alle 16.15 proseguono gli incontri con gli editori Marcos y Marcos (Claudia Tarolo, editore, e Enzo Fileno Carabba, autore) e NNE (Alberto Ibba, editore), modera Antonello Saiz (libraio, Diari di Bordo di Parma)

Dalle 16.15 alle 17.30 Incontro con gli editori L’orma (Lorenzo Flabbi e Marco Federici Solari, editori) e Voland (Daniela Di Sora, editore, e Nicola H. Cosentino, autore), modera Giuseppe Girimonti Greco (traduttore, redattore della rivista The FLR – The Florentine Literary Review)

Dalle 17.30 alle 18.45 Incontro con gli editori Adelphi (Matteo Codignola, editor, e Omar Di Monopoli, autore) e Minimum Fax (Luca Briasco, editor e traduttore, e Danilo Soscia, autore), modera Luca Baldoni (poeta, redattore della rivista The FLR – The Florentine Literary Review).

Seguono gli incontri individuali per aspiranti autori per i quali è necessaria la prenotazione.

Per un aspirante autore non è facile incontrare un editore o un agente letterario e avere la possibilità di illustrargli un proprio progetto e valutarlo insieme. La soglia dell´incontro con un editore è una delle più difficile da varcare. Spesso restano misteriose le modalità con cui gli editori selezionano, ognuno secondo i propri metodi, le opere da pubblicare.

L’anno che verrà”, ispirandosi a un’idea di Firenze Rivista, offre agli aspiranti autori la possibilità di un incontro individuale con alcuni dei più rilevanti editori indipendenti e agenti letterari italiani per sottoporre loro un proprio progetto di pubblicazione.

Domenica 5 novembre, infatti, gli editori E/O, Liberaria, Racconti, Marcos Y Marcos e Voland e gli agenti letterari Silvia Brunelli, Benedetta Centovalli e Monica Malatesta incontreranno privatamente tre autori ciascuno, in incontri della durata di 15 minuti. Ogni autore può scegliere un solo editore o un solo agente letterario a cui sottoporre il proprio progetto, perciò si consiglia di studiarne attentamente le collane, il lavoro e la linea editoriale.

Per partecipare è possibile inviare una richiesta a lannocheverra.pistoia17@gmail.com entro martedì 24 ottobre alle 13, una mail con oggetto “incontro editori – ( e il nome dell´editore prescelto)” oppure "incontro agenti – (e il nome dell´agente prescelto).

Questo il calendario degli incontri degli aspiranti autori: dalle10.30 alle 11.30 con gli editori E/O, Marcos Y Marcos, Voland, dalle 12 alle 13 con l´agente letterario Monica Malatesta, dalle 15 alle 16 con gli editori Liberaria e Racconti oppure con gli agenti letterari Silvia Brunelli e Benedetta Centovalli.

Per tutta la durata della manifestazione saranno aperti la caffetteria della biblioteca e uno stand per la vendita di libri inerenti all´iniziativa a cura di un pool di librai pistoiesi (Libreria Fahrenheit 451, Libreria Mondadori, Librolandia, Lo Spazio di Via dell´Ospizio).

Redazione Nove da Firenze