Rubrica — In cucina

Musica e vino per la ricerca contro i tumori

Enoconcerto benefico venerdì 14 ottobre alle ore 21 all'auditorium Cassa di Risparmio di Firenze, via Carlo Magno 7, Firenze


Sarà un percorso eno-musicale: alle caratteristiche dei vini di Villa Montepaldi saranno associate le note di Scriabin e Beethoven, per parallelo o contrasto, eseguite dall’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Luigi Cherubini diretta dal M° Paolo Ponziano Ciardi.

A guidare l’evento saranno gli interventi del rettore dell’Università di Firenze Luigi Dei, che accosterà in maniera scientifica e poetica i vini alle musiche. In chiusura, sarà decantata in prima esecuzione “Una storia di Vino per raccontare la Musica” scritta da Dei; seguirà la degustazione.

"L'enoconcerto" benefico per la ricerca contro i tumori si terrà venerdì 14 ottobre alle ore 21 presso l’Auditorium Cassa di Risparmio di Firenze (via Carlo Magno 7) “Concerto Chiave di Vino”, il particolare percorso eno-musicale in cui alle caratteristiche dei vini di Villa Montepaldi, situata fra San Casciano Val di Pesa e Cerbaia, nell’azienda dell’Università degli Studi di Firenze, saranno associate le note di Scriabin e Beethoven, eseguite dall’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, diretta dal M° Paolo Ponziano Ciardi.

L’associazione vino/brano sarà per parallelo o contrasto: a guidare l’evento saranno infatti gli interventi del Rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei, che accosterà in maniera scientifica e poetica i vini alle musiche, secondo parametri di olfatto e gusto. In chiusura, sarà decantato in prima esecuzione il poemetto “Una storia di Vino per raccontare la Musica” scritto da Dei, sul vino e sul processo chimico che fa sì che uva, sole e terra si trasformino nel nettare pregiato. Seguirà la degustazione dei vini narrati e assaggi di cibo, a cura dell’associazione Delizie Deliziose.

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto a favore dell’Associazione Tumori Toscana ATT che dal 1999 offre un servizio di Cure Domiciliari Oncologiche gratuite ai malati di Firenze, Prato, Pistoia e province. L’evento nasce dalla collaborazione tra Conservatorio Cherubini, associazione Chiave di Vino e Università degli Studi di Firenze, e rientra nelle attività di celebrazione del terzo centenario dal Bando Granducale di Cosino III de’Medici, primo disciplinare al mondo nella storia del vino, che riconosce la Toscana come area di produzione di vino pregiato.

Nell’eno-concerto, il vino bianco Ateneo 2015, IGT Toscana, ottenuto esclusivamente da uve Sauvignon Blanc, sarà correlato al “Concerto in fa# minore op. 20 per Pianoforte e Orchestra” di Scriabin, eseguito con Sofia Tapinassi come solista. Il colore giallo paglierino con riflessi verdi ottenuto da uva ben matura del vino Ateneo farà da contrasto al compositore russo, che invece compose il brano a soli 24 anni, ma il dialogo in allegretto, ammiccante fra piano e clarinetto, ricorderà per assonanza accostamenti olfattivi complessi, di pesca, melone, fico verde e bosso.

Nello stesso modo, il “Concerto in Sol maggiore n. 4 per Pianoforte e Orchestra” di Ludwig Van Beethoven, con solista Sergio Costa, sarà messo in parallelo con il vino “Tagliafune Riserva”, un Chianti Classico Docg del 2011. Il brano musicale intenso e romantico, che trova la sua apoteosi brillante nel rondò finale, una sorta di danza, riporterà al gusto del Tagliafune, polposo, morbido, lungo e avvolgente.

Per prenotazione e acquisto biglietti patrizia@divinonline.it e paola.neri@associazionetumoritoscana.it, infoline al 3356586211; costo biglietti € 30 a persona, € 50 per 2 persone, per gruppi da 3 persone in poi € 20 a persona, studenti € 15

Si informa che i biglietti non saranno acquistabili presso l’Auditorium.

Chiave di vino: ascoltare il Vino degustando la Musica” è un progetto di marketing strategico realizzato con l’obiettivo di fare del territorio (nella sua accezione più ampia in termini di risorse economiche, turistiche, culturali, commerciali) una risorsa da promuovere in tutte le sue potenzialità. Nella sua articolazione territoriale Chiave di Vino individua un circuito di concerti caratterizzati da un format originale in cui vino e musica si spiegano vicendevolmente creando così un nuovo linguaggio con cui comunicare valori ed emozioni. Inoltre, Chiave di Vino insieme all’Accademia dei Georgofili ha contribuito alla realizzazione di un francobollo dedicato all’importante ricorrenza storica del terzo centenario dal Bando Granducale di Cosimo III de’ Medici. Per informazioni www.chiavedivino.it

Redazione Nove da Firenze