Rubrica — Spettacolo

Agosto chiude in bellezza con le serate musicali

Appuntamenti il 24, 25 e 26 agosto. Le donne della musica toscana in concerto al Piazzale Michelangelo. Il fenomeno del nuovo pop italiano in concerto a Villa Bertelli Forte dei Marmi. Alla Capannina arriva il capitano Gigi D’Agostino


No Woman No Die, la rete delle musiciste toscane, torna a riunirsi giovedì 24 agosto, al Flower, il nuovo spazio estivo del Piazzale Michelangelo, per lo spettacolo live “Come se non ci fosse un domani”, in programma alle ore 21.30 (ingresso libero). Dopo il fortunato concerto di esordio del 23 novembre scorso in occasione della Giornata Contro la Violenza sulle Donne a Firenze, quello al Teatro Rossi di Pisa nell'ambito de "Il mese della donna" e la partecipazione alla "Notte Rosa" di Prato, le donne della musica toscana tornano ad esibirsi per parlare dell'altra metà del cielo. Stavolta con uno sguardo disincantato, tra ironia e nevrosi dei nostri tempi. Tempi in cui i quotidiani parlano di violenze, di omicidi, di un vero bollettino di guerra in cui le vittime spesso sono mogli e compagne. In versione semiacustica, si alterneranno sul palco, tra musica e parole, quattro artiste e quattro modi di vivere la musica. Ma soprattutto quattro amiche: la raffinata voce di Verdiana Raw, l'ironia visionaria di Mago Santo di Alice Chiari & Ivo Minuti, l'impertinenza degli ScandaloSoBrio, la critica sociale di Giorgia Del Mese. Il progetto No Woman No Die, ideato e coordinato da Maria Paternostro degli ScandaloSoBrio, intende coinvolgere artiste del panorama musicale toscano, mescolando generi, esperienze, traiettorie per focalizzare l'attenzione sui diritti delle donne e sul variegato universo musicale femminile. Le artiste che aderiscono alla rete e condividono la scena sono: Diana Winter, Giorgia Del Mese, Betta Blues Society, Verdiana Raw, ScandaloSoBrio, Le Pazze sul Fiume, Melissa Ciaramella, Le Sonambula, Alice Chiari, Lisa Kant, Sara Rados, SKOM, The Cleopatras, La Vague.

Prosegue il 24 agosto la programmazione estiva dello spazio Bar Caffetteria al Forte di Belvedere, con un aperitivo dal gusto tutto ORANGE. Per festeggiare l’estate 2017, infatti, viene privilegiata la scelta di un cocktail tra i più apprezzati a livello internazionale: lo Spritz. La serata si inserisce nel circuito nazionale Aperol Spritz e prevede la partecipazione di bartender professionisti che esaudiranno le richieste dei clienti. Due hostess accompagneranno tutti coloro che si presenteranno vestiti di arancione per uno spritz offerto dal bar caffetteria, oltre ai gadget messi a disposizione dal tour ufficiale. Sarà inoltre possibile partecipare alla foto di gruppo happy together a 360° intorno alla struttura interattiva di Happy Together, utilizzando l’hashtag #aperolspritz #happytogether. Appuntamento quindi al bar del Forte dalle ore 19.30 alle ore 22.00.

Dopo aver girato l’Italia collezionando sold out in tutte le date del Completamente Tour e continuano a cavalcare la testa dell classifiche con “Riccion”, i TheGiornalisti tornano a regalare emozioni con il tour Completamente Senza Estate, che toccherà in estate Villa Bertelli (Forte dei Marmi) il 24 agosto. Vero e proprio fenomeno riconosciuto del nuovo pop italiano, I Thegiornalisti nell’ultima stagione hanno collezionato successi e riconoscimenti fra i quali i premi ritirati ai Coca-Cola Onstage Awards e ai Rockol Awards come Rivelazione del 2016. Inizio concerto ore 21.30. 

Dopo l'Hawaian Party di ferragosto al Bar Cattan di Lido di Camaiore arriva il “Color Party”. Giovedì 24, dalle 19 alla mezzanotte, musica, animazione, ballo e un ricco buffet accompagnato da gustosi cocktail, saranno i protagonisti principali all'interno e all'esterno, nella veranda, del locale sito lungo il Viale Colombo che è pronto ad aprire le porte a tutti i suoi ospiti per festeggiare in allegria questa estate 2017 che sta volgendo al termine.Abbigliamento colorato e voglia di divertirsi sono le richieste che vengono fatte alla clientela perché a tutto il resto ci pensano poi Viva, lo staff del Bar Cattan e i professionisti della Freddy Dance School, special Guest della serata, che faranno ballare tutti i presenti sulle note delle hit del momento ma anche con passi di latino americano, hip hop e boogie.

Nuovo appuntamento con la musica made in Tuscany al Flower, il nuovo spazio estivo al Piazzale Michelangelo, dove ogni sera è possibile godersi aperitivi al tramonto e musica live: domani, venerdì 25 agosto alle ore 21.30, sul palco con vista sulla città saliranno i Flame Parade,giovane band originaria di Arezzo, già nota per le sonorità new folk (ingresso libero).

Dopo lo straordinario successo delle precedenti edizioni torna il BeatFestival di Empoli con la sua terza edizione in scena al Parco di Serravalle il 25, 26, 27 agosto ed il 1° settembre 2017. Grande musica live, street food, dj set, birre artigianali per 4 giorni da vivere tutti d’un fiato a partire dalle 17 fino alle 2 di notte. Il programma dei concerti partirà venerdì 25 agosto con lo spettacolo di Alborosie & Shengen Clan, per poi proseguire sabato 26 agosto con l’esibizione di FastAnimals and Slow Kids, The Zen Circus e Tommaso Novi. Domenica 27 agosto invece spazio alla “Beat Night” grande concerto gratuito con il talento prepotente di Giorgio Poi ed altri artisti emergenti. Il gran finale invece è previsto, qualche giorno più tardi, per venerdì 1° settembre, con l’attesissima esibizione dei Franz Ferdinand. La grande band scozzese torna in Italia per una serata imperdibile, dopo 3 anni di assenza dai palcoscenici italiani. Il Beat non è solo la grande musica sul palco principale. Confermatissima, anche per questa edizione anche la Jump Arena con una selezione di band emergenti e Dj, ogni giorno, a partire dalle 17,00. Non mancheranno street food con gustosissimi e coloratissimi food truck, con prodotti artigianali ulteriormente ampliati rispetto al già vario menu dello scorso anno, e le vaste zone dedicate allo sport che coinvolgeranno grandi e piccini fin dal pomeriggio. Come nelle precedenti edizioni tutte le aree saranno a ingresso gratuito tranne il Main Stage che presenterà tre grandi concerti a pagamento. Nell’area dello street food come sempre, spazio ai migliori truck provenienti da tutta Italia che faranno gustare le specialità più disparate. Dal fritto passando ai panini gourmet, una via del gusto tra piatti tradizionali e favolose innovazioni culinarie servite da chef itineranti che faranno a gara per presentare i truck più belli e i prodotti più buoni. Confermatissime le birre artigianali con i migliori produttori d’Italia (e alcuni selezionatissimi internazionali) che faranno gustare le loro prelibatezze. Non poteva mancare anche quest’anno l’area sport: decine di società sportive del territorio si esibiranno al parco permettendo anche a grandi e piccini non solo di assistere, ma di interagire seguiti da istruttori. Dalla danza al judo, dalla pallavolo ala boxe, ce ne sarà per tutti i gusti. Nella Jump Rock Arena si esibiranno invece i migliori talenti, le band emergenti più in voga del panorama locale e nazionale, con un programma che dal primo pomeriggio arriverà fino a tarda sera con 3 dj set strutturati secondo generi musicali differenti (rock, elettronica, afro). Quasi 40 band si esibiranno sul palco, confermatissimi per i dj set Luca T. e Dj Stab, insieme a loro tantissimi altri.

Dopo avere incamerato grandi successi estiva a Forte dei Marmi, La Capannina di Franceschi si appresta a chiudere la stagione, venerdì 25 agosto con un pilastro della musica dance italiana, Gigi D’Agostino. Gli appuntamenti de La Capannina proseguiranno Sabato 26 Agosto con il classico Summer In Love con la sua band live i suoi dj set e il famoso piano bar di Busà. Lunedì 28 sarà la volta della grande festa di Sant’Ermete con la cena che anticiperà il grande spettacolo pirotecnico programmato come ogni anno dal Comune di Forte dei Marmi. La serata sarà accompagnata da due grandi personaggi, uno di ieri e l’altro di oggi, Edoardo Vianello alla Capannina per tutta la durata della cena e Federico Scavo che farà ballare la Capannina per tutta la notte. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare i numeri 0584.80169 oppure il 371.3799456.

Venerdì 25 agosto a Radicofani (piazza Ghino di Tacco, ore 21) una formazione di giovanissimi allievi di Siena Jazz: “Lorenzo Pallai Trio”. A seguire “Swing More Quartet”: come annuncia il nome del gruppo una serata di swing e bossa nova con Giulio Stracciati (chitarra), Marialaura Bigliazzi (voce), Franco Fabbrini (basso), Francesco Petreni (batteria).

Nikki Beach Versilia ospiterà il suo Red Party annuale sabato 26 agosto, per segnare la fine della sua seconda stagione. Ogni anno, le location di Nikki Beach di tutto il mondo iniziano la stagione con il tradizionale white party e lo concludono con un divertente Red Party. E il Nikki Beach Versilia non fa eccezione. Il Nikki Beach Versilia Red Party sarà più eccitante di sempre. Gli ospiti potranno godere di un imponente spettacolo dal vivo con danzatori di talento in spettacolari costumi rossi, performance burlesque, musica dal vivo con un sassofonista e acrobazie. Sarà servito un menù à la carte con gustosi piatti e tapas da Cesare Lazzeri, Nikki Beach Versilia Executive Chef, accompagnato da Champagne e cocktail creativi, mentre la migliore musica della stagione, mixata dal DJ resident DJ Santarini, riempirà l'atmosfera.

Sabato 26 agosto, a Contignano (piazza della Torre, ore 21.30) il concerto di chiusura Festival con i “Nice To Beat You”, tribute band The Beatles: Vittorio Dominici nelle vesti di John Lennon, Giacomo Neri di George Harrison, Gian Luca Lastraioli di Paul McCartney, Pietro Curci di Ringo Starr. Ripercorrono i primi anni dei mitici Beatles dal 1962 al 1966, con i più grandi successi e le storie che li hanno accompagnati raccontati attraverso la loro musica.

Il cartellone dei concerti al Flower prosegue lunedì 28 agosto con Fabrizio Berti Jug Band. Guidata e fondata da Fabrizio Berti, uno dei più importanti armonicisti del panorama toscano e uno dei più profondi conoscitori del blues internazionale, la Fabrizio Berti Jug Band esplora e riporta alla luce le radici del blues acustico delle cosiddette jug band, ensemble della tradizione povera americana, caratterizzati dall’impiego di strumenti auto-costruiti, a partire da contenitori di fortuna, manici di scopa, assi per lavare i panni. I musicisti arrivano in gran parte dalla Chicago Blue Revue, una delle prime formazioni prodotte da De Pascale per l’etichetta “Il Popolo del Blues” che ha calcato negli anni i palchi dei maggiori festival blues italiani, quali Trasimeno Blues Festival e Torrita Blues Festival.

Redazione Nove da Firenze