Rapina nella notte: scappa e si schianta su una vettura

Poco dopo le ore 23:00 una ragazza di 26 anni è stata derubata della borsa a Legnaia


La donna si trovava nella zona di Legnaia, a Nord Ovest di Firenze ed è stata prima importunata e poi rapinata da un ragazzo di 34 anni di origine marocchina.
Poco dopo le ore 23:00 la ragazza nigeriana di 26 anni, dopo essere stata avvicinata dal marocchino è stata derubata della borsa con forza.
La ragazza ha tentato di opporsi all’uomo ma non è riuscita a bloccarlo cadendo in terra.
A quel punto la vittima ha contattato i Carabinieri e si è messa all’inseguimento del malfattore.

Dopo pochi metri l’inseguimento è terminato perché il rapinatore, per far perdere le proprie tracce, è andato a sbattere frontalmente contro un’auto in movimento rovinando a terra e procurandosi delle vistose ferite al volto. Nel frattempo sono arrivati i Carabinieri che hanno richiesto l’intervento del personale del 118 per il trasporto del ferito in ospedale.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile che sono intervenuti, dopo aver acquisito informazioni utili anche dalle persone che hanno assistito alla dinamica, hanno tratto in arresto per il reato di rapina il 34enne. Lo stesso, nella giornata odierna verrà dimesso dall’ospedale di San Giovanni di Dio ove è ricoverato per le lesioni riportate, non in pericolo di vita, e tradotto presso la casa circondariale di Sollicciano.

Redazione Nove da Firenze